🧮CRYPTOMAP 🧮STOCKMAP 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
× 📱 DOWNLOAD APP OUR SERVICE

🔵AIUTI AEREI PER GAZA: PRIMO LANCIO

🔵AIUTI AEREI PER GAZA: PRIMO LANCIO

Giorno: 2 marzo 2024 | Ora : 16:23 Gli Stati Uniti hanno effettuato il primo lancio di aiuti umanitari nella Striscia di Gaza, durante il conflitto tra Israele e Hamas. L'aiuto è stato trasportato da tre aerei C-130 e sono stati lanciati più di 35.000 pasti. Anche altri paesi, tra cui Francia, Egitto e Giordania, hanno effettuato lanci di aiuti nella zona. Secondo l'ONU, almeno 576.000 persone nella Striscia di Gaza sono a rischio di fame, con bambini che muoiono per malnutrizione e disidratazione. L'ONU ha sottolineato le difficoltà nel fornire aiuti a causa degli ostacoli presenti sul terreno.

IL PRIMO LANCIO AEREO DI AIUTI NEI CONFRONTI DI GAZA AVVIENE NEGLI STATI UNITI, A QUANTO DICONO I FUNZIONARI

Il sabato, le forze armate degli Stati Uniti hanno effettuato il loro primo lancio aereo di aiuti umanitari a Gaza, affermano due funzionari statunitensi.

35.000 PASTI VENGONO LANCIAI DALL'AEREO

I funzionari, parlando a condizione di anonimato, hanno affermato che il lancio è stato effettuato utilizzando tre aerei C-130.

Uno dei funzionari ha detto che sono stati lanciati più di 35.000 pasti.

GLI AIUTI SARANNO UNO SFORZO COSTANTE

La Casa Bianca ha detto che i lanci aerei saranno uno sforzo costante e che Israele ha appoggiato i lanci aerei.

ALTRI PAESI EFFETTUANO LANCIO AEREO DI AIUTI

Anche altri paesi, tra cui Francia, Egitto e Giordania, hanno effettuato lanci aerei di aiuti a Gaza.

ALMENO 576.000 PERSONE A RISCHIO FAME

Almeno 576.000 persone nella Striscia di Gaza - un quarto della popolazione - sono a un passo dalla fame, secondo l'Ufficio delle Nazioni Unite per il Coordinamento degli Affari Umanitari.

LE SFIDE ENORMI NEL FORNIRE AIUTI

Con le persone che mangiano mangime per animali per sopravvivere e i medici che affermano che i bambini stanno morendo per malnutrizione e disidratazione, l'ONU ha detto di affrontare "ostacoli schiaccianti" nell'invio di aiuti.

LYNXNPEK2105O_L.jpg

WASHINGTON (Reuters) - The U.S. military on Saturday carried out its first airdrop of humanitarian aid into Gaza, two U.S. officials said.

The officials, speaking on the condition of anonymity, said the airdrop was carried out using three C-130 planes.

One of the officials said more than 35,000 meals were airdropped.

The White House has said the airdrops will be a sustained effort, and that Israel was supportive of the airdrops.

Other countries including France, Egypt and Jordan have carried out airdrops of aid into Gaza.

At least 576,000 people in the Gaza Strip - one quarter of the enclave's population - are one step from famine, according to the U.N. Office for the Coordination of Humanitarian Affairs.

With people eating animal feed to survive and medics saying children are dying from malnutrition and dehydration, the U.N. has said it faces "overwhelming obstacles" getting in aid.

Source: Yahoo, Bloomberg , Reuters, Trading Economics,

Read more