🧮CRYPTOMAP 🧮STOCKMAP 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
× 📱 DOWNLOAD APP OUR SERVICE

🟠ALFA LEADER RUSSO DEI DFA

🟠ALFA LEADER RUSSO DEI DFA

Giorno: 4 | Ora : 04:58 La banca russa Alfa-bank ha creato un "digital financial asset" (DFA) supportato da oro, azioni e contanti. Il DFA, chiamato Evergreen Portfolio, permette agli investitori di accedere a quattro classi di asset tramite token emessi dalla banca. Alfa-bank è la più grande banca privata russa e il lancio del DFA segue quello di altre banche russe, tra cui Sberbank. Alfa-bank afferma che la sua piattaforma A-Token è diventata leader di mercato in Russia, con il 45% delle transazioni digitali del paese. Alfa-bank e Sberbank hanno anche condotto le prime transazioni pilota interbancarie di DFA nel 2023. ALFA-BANK LANCIA DFAS - ALTRI BANCHI RUSSI POTREBBERO SEGUIRE? La Alfa-bank, una delle più grandi istituzioni finanziarie della Russia, ha creato un "digital financial asset" (DFA) garantito da oro, azioni e contanti. Secondo un comunicato stampa della Alfa-bank pubblicato il 28 febbraio, la banca ha dichiarato che il suo nuovo "strumento" consente ai clienti di "investire contemporaneamente in quattro classi di asset" utilizzando token emessi dalla banca. La società ha dichiarato di essersi associata alla sua controllata Alfa Capital Management Company per "creare un DFA basato su fondi comuni di investimento negoziati in borsa". La banca ha annunciato che lancerà la sua offerta, chiamata Evergreen Portfolio, sulla sua piattaforma A-Token. La Alfa-bank ha lanciato A-Token nel 2023 dopo aver ottenuto un permesso di emissione DFA dalla Banca Centrale nel 2022. Il passo è significativo per l'industria DFA nascente in Russia: la Alfa è la più grande banca privata della Russia e il lancio segue a breve distanza operazioni simili della banca di Stato Sberbank. All'inizio di febbraio, Sberbank ha lanciato una piattaforma di "digital assets" basata su blockchain per i suoi clienti retail. Interessante è la sezione in fase di sviluppo denominata "NFT". Ciò suggerisce che le banche russe potrebbero cercare di lanciare offerte di token non fungibili in futuro. Altre società russe che attualmente possiedono permessi di emissione DFA includono una grande azienda di estrazione di metalli e un produttore di locomotive. La nuova offerta della Alfa-bank comprende "quattro classi di asset", ovvero azioni, obbligazioni, oro e contanti. LA RUSSIA PUNTA ALL'ESPANSIONE DEI DFA I funzionari della Alfa sostengono che la loro piattaforma sia già diventata leader del mercato interno. Vladimir Voeikov, responsabile delle operazioni per le piccole e medie imprese presso la Alfa-bank, ha dichiarato: > "Quasi la metà del volume delle transazioni russe effettuate con servizi finanziari digitali nel 2023 è avvenuto sulla piattaforma A-Token." Il portafoglio DFA della Alfa, secondo quanto dichiarato da Voeikov, comprende ora 86 token digitali e rappresenta il 45% del mercato interno. L'azienda ha dichiarato una svolta a gennaio di quest'anno, quando ha annunciato il completamento della prima transazione russa di oro utilizzando "diritti digitali ibridi". Alla fine del 2023, Alfa e Sberbank hanno anche effettuato le prime transazioni pilota interbancarie "parallele DFA" del paese.

An Alfa-bank advertisement on a display screen in Moscow.

Source: https://cryptonews.net/news/finance/28651763/

Read more