🖲️SUPERCHART 🧮CRYPTOMAP 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
🇮🇹 ITA 🇬🇧 ENG
× 📱 DOWNLOAD APP OUR SERVICE OUR PORTFOLIO UPGRADE REPORTS

🖥️ARGENTO SOTTO 29,5 DOLLARI: ANALISI ECONOMICA

🖥️ARGENTO SOTTO 29,5 DOLLARI: ANALISI ECONOMICA

Giorno: 16 maggio 2024 | Ora : 16:24 Il prezzo dell'argento è sceso sotto i 29,5 dollari l'oncia dopo aver raggiunto il suo livello più alto dal 2013 nella sessione precedente, a causa di prese di profitto da parte degli investitori e di dati economici misti dagli Stati Uniti. La produzione industriale del paese si è fermata inaspettatamente, mentre le richieste di sussidio di disoccupazione sono diminuite come previsto. Tuttavia, i prezzi delle importazioni ed esportazioni hanno sorpreso al rialzo. Inoltre, il presidente della Federal Reserve Bank di New York, Williams, ha indicato la necessità di ulteriori prove prima di avviare riduzioni dei tassi. In precedenza, l'inflazione dei consumatori in calo e la spesa stagnante avevano aumentato la probabilità di diversi tagli dei tassi da parte della Fed quest'anno. I mercati vedono ancora settembre come una possibile data di inizio delle misure di allentamento monetario, ma le probabilità sono state ridotte al 68% rispetto al 72% del giorno precedente.

The price of silver dropped below $29.5 per ounce after reaching its highest level since 2013 in the previous session, due to profit-taking by investors and mixed economic data from the United States. The country's industrial production unexpectedly stalled, while unemployment claims decreased as expected. However, import and export prices surprised on the upside. Additionally, the president of the Federal Reserve Bank of New York, Williams, indicated the need for further evidence before initiating rate cuts. Previously, declining consumer inflation and stagnant spending had increased the likelihood of multiple Fed rate cuts this year. Markets still see September as a possible start date for monetary easing measures, but the odds have been reduced to 68% from the previous day's 72%.