🧮CRYPTOMAP 🧮STOCKMAP 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
× 📱 DOWNLOAD APP OUR SERVICE

⚫️ATTIVITÀ MANIFATTURIERA CONTRATTA NEGLI USA

⚫️ATTIVITÀ MANIFATTURIERA CONTRATTA NEGLI USA

Giorno: 01 marzo 2024 | Ora: 17:21 L'attività manifatturiera negli Stati Uniti si è contratta inaspettatamente a febbraio, secondo un rapporto pubblicato dall'Institute for Supply Management venerdì. L'indice PMI della produzione è sceso a 47,8 a febbraio da 49,1 a gennaio, con un valore inferiore a 50 che indica una contrazione. Anche l'indice degli ordini nuovi e quello della produzione sono diminuiti. L'occupazione nel settore manifatturiero si è contratta a un ritmo accelerato. L'ISM riferisce inoltre che l'indice dei prezzi è leggermente diminuito.

ATTIVITÀ MANIFATTURIERA NEGLI USA CONTRAE INASPETTATAMENTE

L'attività manifatturiera negli Stati Uniti ha contratto inaspettatamente a un ritmo accelerato nel mese di febbraio, secondo un rapporto pubblicato dall'Istituto per la gestione delle forniture venerdì.

DIMINUZIONE DEGLI ORDINI E NUOVO CONTRATTO DI LAVORO

La diminuzione inaspettata dell'indice principale riflette in parte una diminuzione degli ordini, poiché l'indice degli ordini è sceso al 49,2 a febbraio dal 52,5 a gennaio.

L'indice della produzione è sceso anche al 48,4 a febbraio dal 50,4 a gennaio, indicando che la produzione si è contratta dopo una modesta crescita nel mese precedente.

Il rapporto ha anche mostrato che l'occupazione nel settore manifatturiero si è contratta a un ritmo accelerato, con l'indice dell'occupazione che è sceso al 45,9 a febbraio dal 47,1 a gennaio.

DOMANDA E PRODUZIONE IN FASE DI RECUPERO

"La domanda è nelle prime fasi di ripresa e l'esecuzione della produzione è relativamente stabile rispetto a gennaio, poiché le aziende dei panelisti iniziano a prepararsi per l'espansione", ha detto Timothy R. Fiore, presidente del comitato per l'indagine sulle attività manifatturiere dell'ISM.

Ha aggiunto: "I fornitori continuano ad avere capacità ma mostrano segni di difficoltà, anche a causa delle catene di approvvigionamento delle materie prime".

INFLAZIONE AL RITMO PIÙ LENTO

Per quanto riguarda l'inflazione, l'ISM ha detto che l'indice dei prezzi è sceso al 52,5 a febbraio dal 52,9 a gennaio, suggerendo una crescita dei prezzi moderatamente più lenta.

ATTESA PER I DATI DEL SETTORE DEI SERVIZI

L'ISM ha programmato di pubblicare un rapporto separato martedì prossimo sull'attività nel settore dei servizi negli Stati Uniti nel mese di febbraio.

Si prevede attualmente che l'indice dei servizi scenda a 52,5 a febbraio dopo essere salito a 53,4 a gennaio, anche se una lettura superiore a 50 indicherebbe comunque una crescita.