🧮CRYPTOMAP 🧮STOCKMAP 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
× 📱 DOWNLOAD APP OUR SERVICE

⚫️ATTIVITÀ MANIFATTURIERA IN CONTRAZIONE USA

⚫️ATTIVITÀ MANIFATTURIERA IN CONTRAZIONE USA

Giorno: 1 marzo 2024 | Ora : 17:21 L'attività manifatturiera negli Stati Uniti ha contratto inaspettatamente a febbraio, secondo un rapporto dell'Institute for Supply Management. L'indice PMI è sceso a 47,8, indicando una contrazione, rispetto al valore di 49,1 di gennaio. L'indice delle nuove ordinazioni è sceso a 49,2 da 52,5, mentre quello della produzione a 48,4 da 50,4. L'occupazione nel settore manifatturiero è diminuita a un ritmo accelerato. L'indice dei prezzi è sceso leggermente a 52,5. Secondo l'ISM, la domanda è ancora in fase di ripresa, ma i fornitori stanno mostrando segni di difficoltà a causa delle catene di approvvigionamento delle materie prime. Si prevede che l'ISM pubblicherà un rapporto separato sul settore dei servizi il prossimo martedì.

Attività manifatturiera negli Stati Uniti in contrazione a febbraio

Secondo un rapporto dell'Institute for Supply Management, l'attività manifatturiera negli Stati Uniti si è contratta in modo inaspettato ad un ritmo accelerato nel mese di febbraio. L'indice PMI manifatturiero è sceso a 47,8 a febbraio rispetto al 49,1 di gennaio, con un valore inferiore a 50 che indica una contrazione. Gli economisti si aspettavano che l'indice salisse leggermente a 49,5.

Diminuzione inattesa degli ordini nuovi e della produzione

La diminuzione inattesa dell'indice principale riflette in parte un calo degli ordini nuovi, poiché l'indice degli ordini nuovi è sceso a 49,2 a febbraio rispetto al 52,5 di gennaio. Anche l'indice della produzione è sceso a 48,4 a febbraio rispetto al 50,4 di gennaio, indicando una contrazione della produzione dopo una modesta crescita nel mese precedente.

Diminuzione dell'occupazione nel settore manifatturiero

Il rapporto mostra anche una contrazione accelerata dell'occupazione nel settore manifatturiero, con l'indice dell'occupazione che è sceso a 45,9 a febbraio rispetto al 47,1 di gennaio.

Prezzi in leggero rallentamento

Sul fronte dell'inflazione, l'ISM ha dichiarato che l'indice dei prezzi è sceso leggermente a 52,5 a febbraio rispetto al 52,9 di gennaio, suggerendo una crescita dei prezzi moderatamente più lenta.

Rapporto sul settore dei servizi previsto in calo

L'ISM ha in programma di pubblicare un rapporto separato martedì prossimo sull'attività nel settore dei servizi negli Stati Uniti nel mese di febbraio. Si prevede che l'indice PMI dei servizi scenderà a 52,5 a febbraio dopo essere salito a 53,4 a gennaio, anche se un valore superiore a 50 indicherebbe comunque una crescita.