🖲️SUPERCHART 👨‍🚀M.S.Z🪐 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
×

⚫️AUMENTO DEI PREZZI DEL CARBURANTE

⚫️AUMENTO DEI PREZZI DEL CARBURANTE

Giorno: 03 aprile 2024 | Ora: 16:03 I futures della benzina negli Stati Uniti sono aumentati a oltre $2,78 al gallone ad aprile, il livello più alto da quasi un anno, a causa delle preoccupazioni persistenti sull'offerta e di una momentanea trazione della domanda negli Stati Uniti. I dati più recenti dell'EIA hanno evidenziato una diminuzione di 4,26 milioni di barili delle scorte di benzina negli Stati Uniti nella settimana che termina il 29 marzo, superando le aspettative di mercato e confermando i cali significativi segnalati dall'API a fine marzo. Questi sviluppi hanno aumentato le preoccupazioni per la bassa produzione di benzina in Russia, a causa degli attacchi delle raffinerie dall'Ucraina e della crisi di capacità in vista di una maggiore domanda stagionale nell'estate. Inoltre, i prezzi del petrolio hanno continuato ad aumentare dopo che i membri dell'OPEC+ hanno concordato di estendere i tagli volontari alla produzione di 2,2 milioni di barili al giorno fino a giugno. Sul fronte della domanda, il rapporto dell'EIA ha mostrato un aumento di oltre mezzo milione di barili di prodotto fornito nell'ultima settimana, tornando sopra i 9 milioni di barili settimanali.

PREZZI DELLA BENZINA IN AUMENTO

  • I futures della benzina negli Stati Uniti hanno raggiunto oltre $2,78 al gallone ad aprile, il livello più alto da quasi un anno, a causa delle persistenti preoccupazioni sull'offerta e di una momentanea ripresa della domanda statunitense.

FORTE CALO DELLE SCORTE DI BENZINA

  • I dati più recenti dell'EIA hanno evidenziato una diminuzione di 4,26 milioni di barili delle scorte domestiche di benzina nella settimana che si è conclusa il 29 marzo, molto superiore alle aspettative di mercato di una diminuzione di 0,82 milioni di barili, e in linea con i forti cali registrati dall'API alla fine di marzo.

PREOCCUPAZIONI PER LA BASSA PRODUZIONE DI BENZINA IN RUSSIA

  • Le preoccupazioni per la bassa produzione di benzina in Russia sono aumentate a causa degli attacchi delle raffinerie da parte dell'Ucraina, che hanno amplificato una crisi di capacità in vista di una maggiore domanda stagionale durante l'estate.

AUMENTO DEI PREZZI DEL PETROLIO

  • I prezzi del petrolio hanno continuato a salire dopo che i membri dell'OPEC+ hanno deciso di prorogare i tagli volontari alla produzione di 2,2 milioni di barili al giorno fino a giugno.

AUMENTO DELLA DOMANDA DI BENZINA

  • Il rapporto dell'EIA ha mostrato che l'offerta di prodotti della benzina, un indicatore chiave della domanda, è aumentata di oltre mezzo milione di barili nell'ultima settimana, tornando sopra i 9 milioni di barili settimanali.