🖲️SUPERCHART 👨‍🚀M.S.Z🪐 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
×

🔵AUMENTO FUTURES INDICI USA

🔵AUMENTO FUTURES INDICI USA

Giorno: 4 aprile 2024 | Ora : 11:47 I futures degli indici azionari statunitensi sono in rialzo in seguito all'ultimo rapporto economico che giustifica i tagli dei tassi d'interesse da parte della Federal Reserve, mentre gli investitori attendono ulteriori dati e commenti dai responsabili politici per avere indizi sul timing. Powell ha dichiarato che i tagli dei tassi avverranno solo quando ci sarà maggiore fiducia che l'inflazione si stia muovendo in modo sostenibile verso il target del 2% della Fed. Gli investitori sono cauti riguardo ai tempi dei tagli dei tassi, dato che ci sono segnali contrastanti sulla performance economica. La CME Group stima una probabilità del 59% di un taglio dei tassi di almeno 25 punti base a giugno.

FUTURES INDICI AZIONARI STATI UNITI

  • I futures sugli indici azionari statunitensi hanno registrato un aumento giovedì dopo l'ultimo report economico che suggerisce possibili tagli dei tassi d'interesse da parte della Federal Reserve. Gli investitori sono in attesa di ulteriori dati e dichiarazioni dei policy makers per avere indizi sul momento dei tagli.

CHIUSURA POSITIVA PER S&P 500 E NASDAQ

  • Martedì, l'S&P 500 e il Nasdaq hanno chiuso in rialzo dopo che i dati hanno mostrato un rallentamento della crescita del settore dei servizi negli Stati Uniti a marzo. Gli investitori hanno valutato anche le dichiarazioni dei funzionari della Fed, incluso il presidente Jerome Powell.

POWELL SULLA RIDUZIONE DEI TASSI

  • Pur essendo d'accordo sul fatto che i tassi potrebbero diminuire più avanti quest'anno, Powell ha dichiarato che ciò avverrà solo quando "avrai maggior fiducia nel fatto che l'inflazione si stia riducendo in modo sostenibile" verso l'obiettivo del 2% della Fed.

INCERTEZZA SUI TAGLI DEI TASSI

  • Gli investitori sono cauti riguardo ai tempi dei tagli dei tassi, dato che ci sono segnali contrastanti sulle performance economiche.

PROBABILITÀ DI TAGLI DEI TASSI

  • Attualmente, i mercati finanziari stimano una probabilità del 59% di almeno un taglio dei tassi di 25 punti base a giugno, secondo il FedWatch tool del CME Group.

FOCUS SUI POLICY MAKERS

  • Si prestera attenzione anche alle dichiarazioni dei policy makers della Fed, tra cui il presidente della Federal Reserve Bank di Richmond, Thomas Barkin, e la sua omologa di Cleveland, Loretta Mester, per ulteriori indizi sulla politica monetaria.

PROSSIMI DATI ECONOMICI

  • Oltre alle dichiarazioni dei policy makers, gli investitori saranno interessati ai dati sulle richieste di sussidi di disoccupazione per la settimana terminata il 30 marzo, che saranno pubblicati alle 8:30 ET, e ai dati chiave sugli occupati non agricoli previsti per venerdì.

ANDAMENTO FUTURES AZIONARI

  • Alle 5:35 ET, i futures sull'S&P 500 erano in rialzo di 16,5 punti, o dello 0,31%, con 80.353 contratti scambiati, i futures sul Nasdaq 100 erano in rialzo di 82,75 punti, o dello 0,45%, e i futures sul Dow erano in rialzo di 111 punti, o dello 0,28%.

MEGACAP GROWTH STOCKS

  • Alcune azioni a grande capitalizzazione in crescita sono aumentate nel pre-mercato, con Meta Platforms, Amazon.com e Nvidia in rialzo tra lo 0,5% e l'1,3%.

LEVI STRAUSS E MICRON TECHNOLOGY

  • Levi Strauss è aumentata del 8,3% dopo che l'azienda di abbigliamento ha aumentato le sue previsioni di profitto annuale, citando il risparmio derivante dalle recenti misure di riduzione dei costi e dai minori sconti. Micron Technology ha guadagnato l'1,1%, dopo aver registrato un aumento di circa il 4,3% nella sessione precedente, raggiungendo un nuovo record.
s-and-p-500.svg
nasdaq-100.svg
dow-30.svg
meta-platforms.svg
amazon.svg
nvidia.svg
levi-strauss-and-co.svg
micron-technology.svg

Source: Yahoo, Bloomberg , Reuters, Trading Economics,