🧮CRYPTOMAP 🧮STOCKMAP 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
× 📱 DOWNLOAD APP OUR SERVICE

🔵AZIONI AMD CALANO, OSTACOLO CINA

🔵AZIONI AMD CALANO, OSTACOLO CINA

Giorno: 05 | Ora: 12:04 Le azioni di Advanced Micro Devices (AMD) sono scese nel pre-mercato negli Stati Uniti dopo che Bloomberg News ha riportato che il governo degli Stati Uniti ha posto un ostacolo agli sforzi dell'azienda nel vendere un chip di intelligenza artificiale progettato per il mercato cinese. Secondo fonti anonime citate da Bloomberg, AMD sperava che il Dipartimento del Commercio approvasse la vendita del processore ai clienti in Cina. Tuttavia, gli ufficiali statunitensi hanno ritenuto che il chip fosse ancora troppo potente e hanno richiesto ad AMD di ottenere una licenza dal Dipartimento del Commercio per venderlo in Cina. La mossa fa parte degli sforzi degli Stati Uniti per limitare l'accesso della Cina a tecnologie sofisticate che possono essere utilizzate a fini militari. L'anno scorso, una misura simile ha impedito a Nvidia e AMD di vendere questi processori in Cina, ma AMD aveva dichiarato che non si aspettava un impatto significativo da questa restrizione.

LE AZIONI DI AMD CALANO A CAUSA DI UNA POSSIBILE OSTACOLO ALLA VENDITA DI UN CHIP SPECIFICO PER LA CINA

Le azioni di Advanced Micro Devices (AMD) hanno registrato un calo nel pre-mercato degli Stati Uniti martedì, dopo che Bloomberg News ha riportato che il governo degli Stati Uniti ha posto un ostacolo agli sforzi dell'azienda per vendere un chip di intelligenza artificiale progettato per il mercato cinese.

L'APPROVAZIONE DELLA VENDITA DEL CHIP ERA ATTESA

Secondo fonti anonime a conoscenza della questione citate da Bloomberg, AMD aveva sperato che il Dipartimento del Commercio avrebbe approvato la vendita del processore ai clienti in Cina. Le fonti hanno aggiunto che il chip aveva meno capacità rispetto a quelli offerti da AMD al di fuori degli Stati Uniti e rispettava le restrizioni sulle esportazioni degli Stati Uniti, ha riferito Bloomberg.

L'OSTACOLO DEL GOVERNO DEGLI STATI UNITI

Tuttavia, le persone hanno affermato che gli ufficiali degli Stati Uniti hanno giudicato il chip ancora troppo potente. Ad AMD è stato detto di ottenere una licenza dal Bureau of Industry and Security del Dipartimento del Commercio per poterlo vendere in Cina.

NESSUN COMMENTO DA PARTE DI AMD E DEL DIPARTIMENTO DEL COMMERCIO

AMD e il Dipartimento del Commercio non hanno risposto immediatamente alle richieste di commento, hanno riportato le fonti mediatiche.

LE MISURE AMMINISTRATIVE DELLA BIDEN ADMINISTRATION

L'anno scorso, l'amministrazione Biden ha rafforzato una recente campagna per limitare le spedizioni di chip di intelligenza artificiale di ultima generazione progettati da Nvidia e altri in Cina, citando la necessità di limitare l'accesso del paese a tecnologie sofisticate che sono cruciali per le sue applicazioni militari.

PRECEDENTI MISURE CHE HANNO COLPITO NVIDIA E AMD

Una misura precedente nel 2022 aveva impedito a Nvidia e AMD di vendere questi processori in Cina. All'epoca, AMD aveva dichiarato di non prevedere un impatto significativo a causa di tale decisione.

moved_LYNXMPEJ430SF_L.jpg

Source: Yahoo, Bloomberg , Reuters, Trading Economics,

Read more