🔥BREAK 🍊BITCOIN ⭕️ALTS 📊MACRO 🧮%MAP
PREMIUM REPORT (5%OFF)

🔵AZIONI GIAPPONESI AI MASSIMI

🔵AZIONI GIAPPONESI AI MASSIMI

Giorno: 13 febbraio 2024 | Ora: 13:25 Le azioni giapponesi hanno raggiunto un picco di 34 anni, mentre le azioni europee e i futures S&P 500 sono diminuiti in attesa di un rapporto sull'inflazione negli Stati Uniti che potrebbe influenzare la politica della Federal Reserve. I titoli del Tesoro e il dollaro sono rimasti stabili prima dei dati sull'inflazione. Il Nikkei giapponese è salito a 38.010, vicino al massimo storico di 38.957 del 1989. Le azioni europee sono scese prima dei dati statunitensi, con l'indice Stoxx 600 in calo dello 0,51%. I futures S&P 500 e Nasdaq sono diminuiti. Il FTSE 100 britannico è sceso dello 0,29%, mentre la sterlina è salita contro l'euro a causa della crescita degli stipendi. I dati sull'inflazione degli Stati Uniti potrebbero influenzare i mercati. Gli investitori hanno ridotto le scommesse sui tagli dei tassi di interesse delle principali banche centrali. Il rendimento dei titoli del Tesoro a 10 anni è rimasto invariato, così come il dollaro. Il yen giapponese è rimasto stabile rispetto al dollaro. Il petrolio Brent è salito a $82,56.

AZIONI GIAPPONESI AI MASSIMI DA 34 ANNI

Le azioni giapponesi hanno toccato un picco di 34 anni martedì, mentre le azioni europee e i future dell'S&P 500 sono diminuiti in attesa di un rapporto sull'inflazione negli Stati Uniti che potrebbe influenzare la politica della Federal Reserve.

TREASURY E DOLLARO STABILI PRIMA DEI DATI SULL'INFLAZIONE

I titoli di Stato e il dollaro sono rimasti stabili prima dei dati sull'inflazione. Il Bitcoin BTCUSD è rimasto intorno ai 50.000 dollari dopo aver superato la soglia per la prima volta in oltre due anni grazie agli afflussi nei fondi negoziati in borsa supportati dalla criptovaluta.

IL NIKKEI SALE AI MASSIMI DI 34 ANNI

Il Nikkei del Giappone NI225 è salito a 38.010 martedì, non lontano dal massimo storico di 38.957 raggiunto dall'indice nel 1989. Ha guadagnato oltre il 13% finora quest'anno dopo essere salito del 28% nel 2023.

AZIONI EUROPEE IN CALO PRIMA DEI DATI USA

Le azioni europee sono scivolate mentre gli investitori sono diventati cauti prima dei dati statunitensi, con l'indice Stoxx 600 SXXP dell'intera Europa in calo dello 0,51% dopo essere salito dello 0,54% lunedì.

FUTURE S&P 500 E NASDAQ IN CALO

I future dell'S&P 500 ES1! sono scesi dello 0,41%, mentre i future del Nasdaq NQ1! sono scesi dello 0,69%. L'S&P 500 ha segnato un altro massimo intraday sopra i 5.000 punti lunedì, sostenuto dalle scommesse sui tagli dei tassi e da alcune azioni nel settore tecnologico.

STERLINA IN RIALZO DOPO DATI SULLA CRESCITA DEI SALARI

L'indice FTSE 100 UK100 della Gran Bretagna è sceso dello 0,29%, mentre la sterlina EURGBP è salita ai massimi da agosto rispetto all'euro dopo che i dati hanno mostrato una crescita dei salari più forte del previsto nell'ultimo trimestre del 2023.

DATI SULL'INFLAZIONE USA ATTENDIBILI

I dati sull'inflazione di gennaio negli Stati Uniti potrebbero scuotere i mercati alle 13:30 GMT (8:30 a.m. ET). Gli economisti intervistati da Reuters si aspettano che l'indice dei prezzi al consumo (CPI) aumenti del 2,9% su base annua, in calo dal 3,4% del mese precedente.

GLI INVESTITORI RIDUCONO LE SCOMMESSE SUI TAGLI DEI TASSI

Gli investitori hanno ridotto le loro scommesse sui tagli dei tassi delle principali banche centrali nelle ultime settimane poiché i dati statunitensi sono stati più forti del previsto. Ora si prevedono circa 110 punti base di tagli entro la fine dell'anno, in calo rispetto ai circa 145 punti base all'inizio di febbraio.

YEN GIAPPONESE VICINO AL LIVELLO CHIAVE

Lo yen giapponese

XTVCBTC.svg
nikkei-225.svg
stoxx-600.svg
dax.svg
s-and-p-500.svg
nasdaq-100.svg
uk-100.svg
GB.svg
EU.svg
tag:reuters.com,2024:newsml_L2N3EY0JK-42bc5178f2673e0cf7588275f29133ea-resized.jpeg
US.svg
u-s-dollar-index.svg
JP.svg
crude-oil.svg

Source: Yahoo, Bloomberg , Reuters, Trading Economics,

Read more