🖲️SUPERCHART 👨‍🚀M.S.Z🪐 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
×

🔵AZIONI INTEL SCENDONO DEL 5%

🔵AZIONI INTEL SCENDONO DEL 5%

Giorno: 3 aprile 2024 | Ora: 13:33 Le azioni di Intel sono scese del 5% prima dell'apertura dei mercati mercoledì, a seguito delle perdite in aumento nella sua attività di produzione di chip su commissione. L'azienda potrebbe impiegare anni per raggiungere la redditività di Taiwan Semiconductor Manufacturing Co. Intel ha riportato perdite operative di 7 miliardi di dollari nel 2023 rispetto ai 5,2 miliardi del 2022. L'azienda sta spendendo miliardi di dollari per tornare a essere il principale produttore di chip all'avanguardia, una posizione persa a favore di TSMC. Intel prevede che l'attività di produzione di chip abbia un margine lordo del 40% entro il 2030, inferiore al 53% di TSMC.

LE AZIONI DI INTEL CADONO DEL 5% A CAUSA DELLE PERDITE CRESCENTI DELLA SUA UNITÀ DI PRODUZIONE DI CHIP SU CONTRATTO

  • Le azioni di Intel sono scese del 5% prima dell'apertura dei mercati mercoledì, a seguito delle perdite sempre più grandi della sua unità di produzione di chip su contratto, segnalando che l'azienda potrebbe impiegare anni per raggiungere la redditività di Taiwan Semiconductor Manufacturing Co..

LE PERDITE OPERATIVE DELL'UNITÀ DI FOUNDRY DI INTEL AMMONTANO A 7 MILIARDI DI DOLLARI NEL 2023

  • Intel ha reso noti nuovi dettagli finanziari per la sua unità di foundry, affermando che l'azienda ha registrato perdite operative di 7 miliardi di dollari nel 2023, rispetto ai 5,2 miliardi di dollari del 2022.

ANALISTA: CI ASPETTIAMO ANCORA ALCUNI ANNI DI SFIDE PER L'UNITÀ DI FOUNDRY DI INTEL

  • L'analista di Bernstein Stacy Rasgon ha commentato: "Ci aspettavamo che l'economia dell'unità di foundry fosse negativa, e lo è davvero. Probabilmente ci aspettano ancora alcuni anni di venti contrari significativi".

INTEL PREVEDE DI PERDERE PIÙ DI 9 MILIARDI DI VALORE DI MERCATO

  • Se le perdite pre-mercato si manterranno, Intel perderà più di 9 miliardi di valore di mercato.

INTEL STA SPENDENDO MILIARDI DI DOLLARI PER RIPRENDERE IL RUOLO DI PRINCIPALE PRODUTTORE DI CHIP ALL'AVANGUARDIA

  • Intel sta investendo miliardi di dollari per recuperare la posizione di principale produttore di chip all'avanguardia, una posizione che ha perso a favore di Taiwan Semiconductor Manufacturing Co., attualmente il più grande produttore di chip su contratto al mondo.

GLI INVESTIMENTI DI INTEL IN CAPITALE RAGGIUNGONO I 43,4 MILIARDI DI DOLLARI

  • Gli investimenti iniziali di Intel classificati come "costruzione in corso" hanno raggiunto i 43,4 miliardi di dollari al 30 dicembre 2023, rispetto ai 36,7 miliardi di dollari dell'anno precedente.

INTEL PIANIFICA DI SPENDERE 100 MILIARDI DI DOLLARI PER IMPIANTI NEGLI STATI UNITI

  • Intel ha in programma di spendere 100 miliardi di dollari per impianti in quattro stati degli Stati Uniti, in parte grazie ai finanziamenti del Chips Act degli Stati Uniti.

CEO DI INTEL: LE PERDITE OPERATIVE DELL'UNITÀ DI FOUNDRY SARANNO AL MASSIMO NEL 2024

  • Il CEO Pat Gelsinger ha affermato che le perdite operative dell'unità di produzione di chip su contratto raggiungeranno il loro massimo nel 2024, prima di rientrare nei conti intorno al 2027. Questa unità rappresenta circa il 35% del fatturato netto totale di Intel nel 2023.

INTEL PREVEDE UN MARGINE LORDO DEL 40% PER L'UNITÀ DI FOUNDRY ENTRO IL 2030

Intel prevede che l'unità di foundry abbia un margine lordo di circa il 40% entro il 2030, che rimarrebbe comunque inferiore al 53%

LYNXNPEK320H2_L.jpg

Source: Yahoo, Bloomberg , Reuters, Trading Economics,

Read more