🧮CRYPTOMAP 🧮STOCKMAP 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
× 📱 DOWNLOAD APP OUR SERVICE

⚫️AZIONI USA: MARZO INERTI

⚫️AZIONI USA: MARZO INERTI

Giorno: 01 marzo 2024 | Ora: 16:07 Le azioni statunitensi sono rimaste poco cambiate all'inizio del mese di marzo, dopo che i principali indici hanno registrato forti guadagni a livelli record a febbraio. Gli investitori sono in attesa del PMI manifatturiero ISM per avere ulteriori indicazioni sulla salute del settore. Ieri, il rapporto sull'inflazione PCE ha offerto un po' di sollievo agli investitori riguardo alle pressioni inflazionistiche, mentre le richieste iniziali di sussidi di disoccupazione sono aumentate più del previsto, rafforzando l'idea che la Fed inizierà a tagliare i tassi di interesse a giugno. Sul fronte aziendale, le azioni di New York Community Bancorp sono scese del 30% dopo la scoperta di debolezze significative nel modo in cui gestisce i rischi dei prestiti. Nel frattempo, Nvidia è salita di oltre l'1,5%, mentre Apple ha perso circa lo 0,3% dopo che Goldman Sachs ha tolto il titolo dalla sua lista dei favoriti.

STOCK USA poco mossi ad inizio marzo

Dopo che i tre principali indici hanno registrato forti guadagni e raggiunto livelli record a febbraio, le azioni statunitensi hanno avuto una variazione minima all'inizio del mese di marzo.

GLI INVESTITORI in attesa del rapporto ISM Manufacturing PMI

Gli investitori saranno particolarmente interessati al rapporto ISM Manufacturing PMI, che verrà pubblicato oggi, per ulteriori informazioni sulla salute del settore manifatturiero.

IL RAPPORTO SULL'INFLAZIONE PCE rassicura gli investitori

Il rapporto sull'inflazione PCE ha offerto agli investitori un certo sollievo riguardo alle pressioni inflazionistiche, mentre le richieste iniziali di sussidi di disoccupazione sono aumentate più del previsto, rafforzando la visione che la Fed inizierà a tagliare i tassi di interesse a giugno.

AZIONI NEW YORK COMMUNITY BANCORP in calo

Le azioni di New York Community Bancorp sono scese di quasi il 30% dopo aver identificato debolezze significative nel modo in cui controlla i rischi dei prestiti.

NVIDIA in rialzo, APPLE in ribasso

Nvidia è salita di oltre l'1,5%, mentre Apple ha perso circa lo 0,3% dopo che Goldman Sachs ha rimosso il titolo dalla sua lista delle azioni preferite.