🔥BREAK 🍊BITCOIN ⭕️ALTS 📊MACRO 🧮%MAP
UNISCITI AL GRUPPO TELEGRAM GRATUITO DI TRADING !

⭕️BITCOIN: CRESCITA RECORD DEL 13%

⭕️BITCOIN: CRESCITA RECORD DEL 13%

Giorno: 12 febbraio 2024 | Ora : 10:27 AM La scorsa settimana il Bitcoin è aumentato del 13%, registrando la sua migliore performance da ottobre. L'aumento dell'indice S&P 500 guidato dall'intelligenza artificiale supporta il momentum rialzista del mercato delle criptovalute. L'interesse per gli ETF di Bitcoin ha superato le notizie sulla liquidazione dei fondi di Genesis. L'S&P 500 ha raggiunto un nuovo record, superando i $5000. L'aumento delle azioni legate all'intelligenza artificiale ha contribuito ad alimentare il rally e ciò è positivo per il mercato delle criptovalute. Gli osservatori ritengono che le azioni appaiano costose, ma ciò non implica necessariamente una fuga verso i titoli di stato. **BITCOIN REGISTRA UNA CRESCITA DEL 13% NELLA SCORSA SETTIMANA** Il prezzo del Bitcoin ha registrato un aumento del 13% nella scorsa settimana, segnando la sua migliore performance da ottobre. Secondo i dati di CoinDesk, la criptovaluta leader per capitalizzazione di mercato è salita del 13,5% a $48.300 nei sette giorni fino al 12 febbraio, il maggior guadagno settimanale da ottobre. Allo stesso tempo, l'indice CoinDesk 20, che misura le principali criptovalute, è salito dell'11%. **L'INIZIATIVA DI INTELLIGENZA ARTIFICIALE SUL S&P 500 SUPPORTA L'MOMENTUM POSITIVO NEL MERCATO CRIPTO** I tori sembrano dominare le zone supposte rischiose del mercato finanziario. Secondo Greg Magadini, Direttore delle Derivatives di Amberdata, il boom delle azioni legate all'intelligenza artificiale ha spinto l'indice al rialzo, e il momentum positivo è un buon segnale per il mercato delle criptovalute. "È difficile dire che l'IA sia sovravvalutata. Siamo davvero all'inizio della storia dell'IA e di una crescita esponenziale dell'adozione. Come valuti il futuro dell'IA? È sicuramente sconosciuto, secondo me. Le criptovalute si trovano in una posizione simile. [È] probabilmente un complemento alla tecnologia dell'IA, dato gli asset di dati decentralizzati on-chain e i casi d'uso futuri incogniti", ha detto Magadini in una e-mail. "Questo appetito per il rischio degli investitori nel settore tecnologico è positivo per le criptovalute e viceversa", ha aggiunto Magadini. **L'INFLOW NELLE ETF BITCOIN STATUNITENSI SORPASSA LA LIQUIDAZIONE DELLE HOLDING DI GENESIS** La ripresa del mercato delle criptovalute è avvenuta mentre i flussi continui nelle ETF Bitcoin statunitensi hanno probabilmente oscurato le notizie sul fallimento del prestatore di criptovalute Genesis che sta cercando l'approvazione per liquidare le sue posizioni in Bitcoin del valore di 1,6 miliardi di dollari. Giovedì, le ETF Bitcoin hanno accumulato oltre 400 milioni di dollari in flussi in entrata, registrando il miglior giorno in quasi un mese. **L'INDICE DI RISCHIO DI EQUITY SOTTO IL LIVELLO PIÙ BASSO DAL 2003** Le azioni sembrano care, poiché il premio di rischio di equity del S&P 500 è sceso al suo livello più basso dal 2003. Il premio di rischio di equity confronta la crescita prevista dei guadagni aziendali annuali con il rendimento dei titoli di Stato americani a 10 anni, o il cosiddetto tasso privo di rischio, per valutare l'attrattività relativa delle azioni. La forte diminuzione del premio di rischio significa che le azioni sono care e i titoli di Stato sono economici. Questo non implica necessariamente avversione al rischio, che porta al deflusso di denaro dalle azioni e dalle criptovalute verso i bond. "Possiamo vedere che le azioni sono care (o i titoli di Stato sono economici) dato questa misura. Un altro modo per interpretare questo è che il sentiment di risk-on è molto forte sul mercato", ha osservato Magadini.

Descrizione dell'immagine

Source : https://cryptonews.net/news/analytics/28543856/