🧮CRYPTOMAP 🧮STOCKMAP 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
× ðŸ“± DOWNLOAD APP OUR SERVICE

🟠BITCOIN: FORTE AUMENTO A FEBBRAIO

🟠BITCOIN: FORTE AUMENTO A FEBBRAIO

Giorno: 29 febbraio 2024 | Ora : 00:57 Bitcoin sta per concludere il suo mese più forte dal dicembre 2020, con un aumento del 44% a febbraio. Nonostante i prezzi siano vicini ai massimi storici, gli analisti affermano che il mercato rialzista non è ancora vicino al picco. Il rally è stato trainato dal debutto degli ETF di bitcoin negli Stati Uniti a gennaio. Alcuni analisti vedono ancora ulteriori rialzi, citando la domanda costante generata dagli ETF e il basso numero di vendite da parte dei detentori a lungo termine. Tuttavia, gli analisti consigliano cautela e suggeriscono di aspettare eventuali correzioni prima di entrare nel mercato. Un report di JPMorgan prevede invece un calo del prezzo di bitcoin fino a $42.000 dopo l'halving di aprile.

BITCOIN IN CRESITA' NEL MESE DI FEBBRAIO

Bitcoin (BTC) è in procinto di concludere il suo mese più forte da dicembre 2020. Nonostante i prezzi si aggirino vicino ai massimi storici, questo mercato rialzista non è ancora vicino al picco, hanno affermato gli analisti.

FORTE AUMENTO DI BITCOIN A FEBBRAIO

La criptovaluta più grande per capitalizzazione di mercato ha guadagnato un impressionante 44% a febbraio, superando i 50.000 e i 60.000 dollari per la prima volta in anni e raggiungendo un massimo di 64.000 dollari mercoledì. Il rally è seguito da una correzione al di sotto dei 40.000 dollari dopo il debutto dei fondi negoziati in borsa (ETF) di bitcoin spot negli Stati Uniti a fine gennaio.

RALLY DI FEBBRAIO: PERFORMANCE DI ALTRI TOKEN

Il rally delle criptovalute di febbraio è stato ampio, con l'indice CoinDesk 20 (CD20) in aumento del 40% circa.

ANALISTI VEDONO ANCORA UN POTENZIALE RIALZISTA

Nonostante il prezzo di bitcoin si aggiri vicino ai massimi storici, alcuni analisti vedono ancora possibilità di ulteriori guadagni. Secondo Alex Thorn, responsabile della ricerca di Galaxy, gli ETF di bitcoin spot negli Stati Uniti sono un "game changer", fornendo una domanda costante e recentemente accelerata per BTC. Nel frattempo, circa il 75% dell'offerta di bitcoin è detenuta da investitori a lungo termine, che finora si sono mostrati riluttanti a vendere ai livelli di prezzo attuali.

ANALISTI AVVERTONO DI CAUTELA

Analisti di IntoTheBlock hanno notato che il volume delle transazioni sulla rete di Bitcoin e l'interesse dei privati per le criptovalute sono ancora lontani dai livelli raggiunti durante i picchi precedenti. Swissblock, una società di analisi cripto, ha previsto che l'attuale trend di crescita di bitcoin è "solo l'inizio di ciò che verrà". Tuttavia, hanno esortato alla prudenza e ad aspettare opportunità di acquisto durante le correzioni di breve termine.

PROSPETTIVE A LUNGO TERMINE

Un report di analisti di JPMorgan ha previsto che BTC potrebbe correggere fino a 42.000 dollari dopo l'halving di aprile, quando le ricompense per i minatori verranno ridotte della metà per la quarta volta nella storia di Bitcoin.

news-story.jpg
Descrizione dell'immagine

Source: https://www.tradingview.com/news/coindesk:b43273874094b:0-bitcoin-blasting-toward-biggest-monthly-gain-in-3-years/

Read more