🖲️SUPERCHART 🧮CRYPTOMAP 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
🇮🇹 ITA 🇬🇧 ENG
× 📱 DOWNLOAD APP OUR SERVICE OUR PORTFOLIO UPGRADE REPORTS

BITCOIN: GRAFICO INDICA TENDENZA RIBASSISTA

BITCOIN: GRAFICO INDICA TENDENZA RIBASSISTA

Giorno: 19 gennaio 2024 | Ora: 17:12 BITCOIN Il grafico giornaliero di bitcoin al 19 gennaio 2024 mostra una traiettoria prevalentemente discendente. Questo spostamento da un picco vicino a $49.048 a un recente minimo vicino a $36.727 segna una notevole volatilità di mercato. Il grafico riflette una serie di salite e discese, che indicano un mercato pieno di incertezze. Nonostante ci sia stato un recente aumento, che suggerisce un leggero recupero, è ancora presto per determinare se si tratta solo di una breve tregua o dell'inizio di un significativo cambiamento di mercato. Esaminando il grafico delle 4 ore, il momento ribassista è evidentemente evidente, evidenziato da una sequenza ripetitiva di picchi e minimi inferiori. Questo pattern segnala una persistente pressione di vendita di BTC, fatto confermato dall'aumento dei volumi di scambio durante le diminuzioni dei prezzi. Una tale visione amplifica il sentimento di mercato negativo prevalente, segnalando agli investitori la probabilità di persistenza di questa tendenza. Il grafico dell'ora presenta una panoramica più dettagliata delle tendenze dei prezzi di bitcoin, mostrando una certa stabilizzazione dopo una forte diminuzione. Questa fase è caratterizzata da una sequenza di minimi e massimi progressivamente più alti, anche se si tratta di un fenomeno a breve termine. Ciò potrebbe indicare la fase iniziale di una possibile inversione di tendenza, o potrebbe essere un pattern di continuazione bandiera ribassista, che suggerisce la possibile prolungazione della tendenza al ribasso. Gli oscillatori offrono importanti informazioni sulle dinamiche di mercato e sui potenziali punti di inversione. L'indice di forza relativa (RSI) è attualmente a 43, suggerendo una posizione neutrale. Altri indicatori come lo Stocastico, l'indice del canale delle materie prime (CCI), l'indice direzionale medio (ADX) e l'oscillatore impressionante rafforzano questa visione neutrale. Tuttavia, l'indicatore di momentum a -4690 punti verso un segnale rialzista, mentre la convergenza/divergenza della media mobile (MACD) a -222 si inclina verso un sentimento ribassista, presentando segnali contrastanti. Il 19 gennaio, le medie mobili esponenziali (EMAs) e le medie mobili semplici (SMAs) di bitcoin per i periodi di 10, 20, 30 e 50 giorni indicano un'atmosfera ribassista. Tuttavia, le EMAs e le SMAs a 100 e 200 giorni indicano un sentimento rialzista, riflettendo una potenziale tendenza al rialzo a lungo termine in mezzo al sentimento ribassista a breve termine. VERDETTO RIALZISTA: Nonostante i segnali ribassisti immediati, gli indicatori a lungo termine indicano un futuro ottimista per bitcoin. Le medie mobili a 100 e 200 giorni suggeriscono una forte tendenza rialzista sottostante, potenzialmente sovrastando il momento ribassista attuale. I segnali contrastanti degli oscillatori, insieme alla recente formazione di minimi più alti sul grafico dell'ora, lasciano intravedere una possibile inversione di tendenza. VERDETTO RIBASSISTA: I modelli ribassisti prevalenti osservati nei movimenti dei prezzi di bitcoin il 19 gennaio 2023 indicano la continuazione della tendenza al ribasso. I minimi e i massimi inferiori costanti sul grafico delle 4 ore, insieme ai segnali di vendita delle medie mobili a breve termine, sottolineano un forte sentimento ribassista. Gli oscillatori, che segnalano principalmente neutralità, non forniscono una contro-narrativa convincente. A meno di un significativo cambiamento nelle dinamiche di mercato, sembra probabile che la tendenza ribassista continui, presentando sfide per gli investitori rialzisti nel breve termine.

8f2baa11a766a5537e09d772f67642d89a3d4302.jpg