🖲️SUPERCHART 👨‍🚀M.S.Z🪐 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
×

⭕️BITCOIN IN RIBASSO A $65.800

⭕️BITCOIN IN RIBASSO A $65.800

Giorno: 3 aprile 2024 | Ora: 21:48 Il prezzo del Bitcoin è rimasto al di sotto dei 66.000 dollari durante la giornata di mercoledì, dopo un paio di modesti rally che sono stati seguiti da vendite rapide. Al momento della stesura, il prezzo del Bitcoin è di 65.800 dollari, con un calo del 10% per Bitcoin Cash e Litecoin. Il prezzo del Bitcoin è sceso del 10% rispetto al suo massimo storico di quasi 73.500 dollari raggiunto il 12 marzo. Inoltre, le politiche monetarie più facili della Federal Reserve non sembrano probabili a causa dell'aumento dell'inflazione e della crescita economica negli Stati Uniti. Questi fattori potrebbero influenzare anche il prezzo del Bitcoin.

IL PREZZO DI BITCOIN RESTA SOTTO I $66.000

  • Il prezzo di bitcoin è rimasto sotto i $66.000 durante le ore di trading negli Stati Uniti mercoledì, dopo un paio di modesti rally che sono stati seguiti da rapide vendite.

BITCOIN FLAT A $65.800

  • Al momento della stesura dell'articolo, il prezzo di bitcoin è rimasto piatto nelle ultime 24 ore, a $65.800. L'indice CoinDesk 20 è invece in calo dello 0,7% a causa delle perdite del 10% di bitcoin cash (BCH) e litecoin (LTC).

DOPO DUE RALLY, BITCOIN IN RIBASSO

  • Bitcoin ha registrato due rally intorno al livello di $66.500 mercoledì, uno in seguito a un rapporto più debole del previsto sulla crescita del settore dei servizi negli Stati Uniti a marzo e l'altro dopo che il presidente della Federal Reserve Jerome Powell ha dichiarato di aspettarsi ancora tagli ai tassi di interesse quest'anno nonostante l'inflazione e l'economia in crescita.

MOVIMENTI DI FLUSSI NELLE ETF

  • La maggior parte del rally di bitcoin nel 2024 è avvenuto tra metà febbraio e metà marzo. Durante questo periodo, gli ETF spot hanno regolarmente aggiunto tra 5.000 e 13.000 bitcoin al giorno, nonostante le vendite consistenti di GBTC di Grayscale. Tuttavia, da allora si sono registrate grandi vendite di bitcoin da parte di GBTC, mentre gli acquisti negli altri ETF sono diminuiti. In molti giorni, i flussi netti complessivi negli ETF spot sono diventati negativi.

FACTORS MACRO ECONOMICI

  • Oltre agli ETF spot, un altro catalizzatore atteso quest'anno era una politica monetaria più accomodante da parte della Federal Reserve. Tuttavia, gli indicatori economici hanno messo in dubbio gran parte di questo scenario. L'inflazione, che era in costante calo per tutto il 2023, è aumentata nei primi mesi del 2024. Nel mese di febbraio, è stata del 3,2% su base annua, ben al di sopra dell'obiettivo del 2% della Fed. Inoltre, l'economia sembra continuare a crescere costantemente, con più di 200.000 nuovi posti di lavoro creati ogni mese finora quest'anno e un tasso di disoccupazione vicino ai minimi storici, secondo le statistiche governative.

PREVISIONI ECONOMICHE

  • Mercoledì, ADP ha riportato una crescita dei salari privati di 184.000 nel mese di marzo, superando i 155.000 di febbraio e le previsioni di 148.000. L'evento principale riguardante i posti di lavoro sarà il rapporto Nonfarm Payrolls del governo, che verrà pubblicato venerdì mattina e che gli economisti prevedono aggiungerà 200.000 posti di lavoro. I dati positivi degli ultimi tempi hanno portato il rendimento del Tesoro decennale degli Stati Uniti al massimo del 2024 del 4,43% e il dollaro statunitense al livello più alto da novembre scorso, entrambi fattori che potrebbero influenzare negativamente i prezzi degli asset a rischio, compreso bitcoin.
3eb157e1cf39292f53434a9fd8279f7b9aad3e74.jpeg

Source : https://cryptonews.net/news/analytics/28814362/