🖲️SUPERCHART 👨‍🚀M.S.Z🪐 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
×

🟠BITCOIN: TERZO TRIMESTRE FORTE, ANNO CAOTICO

🟠BITCOIN: TERZO TRIMESTRE FORTE, ANNO CAOTICO

Giorno: 04 | Ora : 06 Il Bitcoin ha registrato il suo terzo trimestre più forte degli ultimi tre anni nel primo trimestre del 2024, ma gli analisti avvertono che la rapida crescita potrebbe portare a un anno instabile per il Bitcoin. Gli esperti prevedono una possibile volatilità in vista dell'halving di Bitcoin, che si terrà il 20 aprile. Nonostante l'interesse suscitato dall'introduzione degli ETF su Bitcoin, alcuni prevedono un possibile cambio di narrazione nel prossimo futuro.

BITCOIN REGISTRA IL TERZO TRIMESTRE PIÙ FORTE DEGLI ULTIMI TRE ANNI, MA GLI ANALISTI AVVERTONO DI UN ANNO CHAOTICO A VENIRE

  • Bitcoin ha registrato uno dei trimestri più forti degli ultimi tre anni nel Q1, ma gli analisti avvertono che ciò potrebbe portare a una significativa volatilità in vista dell'halving di Bitcoin.
  • L'analista cripto Phoenix Desmond ha dichiarato ai suoi 11.700 follower su X il 3 aprile: "Preparati ad una strana azione dei prezzi mentre ci avviciniamo all'halving".
  • Bitcoin ha registrato un aumento del prezzo del 64% nel primo trimestre del 2024 - dal 1° gennaio al 31 marzo - il terzo miglior trimestre degli ultimi tre anni, secondo i dati di Kaiko Research.
  • All'inizio del trimestre, il prezzo era di $44.172 il 1° gennaio, e alla fine del trimestre aveva raggiunto $71.255.
  • Tuttavia, Desmond sostiene che il costante pattern di performance dei prezzi superiori nella chiusura settimanale e mensile segnali condizioni di mercato senza precedenti.
  • Nelle ultime due chiusure settimanali, il 17 marzo e il 31 marzo, Bitcoin è salito del 6,09%, passando da $67.234 a $71.333, secondo i dati di Yahoo Finance.
  • L'halving di Bitcoin è previsto tra soli 16 giorni, il 20 aprile, e sta suscitando speculazioni sul fatto che potrebbe scatenare ulteriori rialzi nel secondo trimestre del 2024 a causa dell'attesa shock di offerta.
  • Tuttavia, il sentimento degli investitori riguardo alla direzione a breve termine del prezzo di Bitcoin sembra essere piuttosto neutro.
  • Nelle ultime 24 ore, le liquidazioni delle posizioni corte e lunghe sono rimaste abbastanza equilibrate, rispettivamente a $16,27 milioni e $16,77 milioni, secondo i dati di CoinGlass.
  • Se il prezzo di Bitcoin aumenta solo del 1,5% a $66.687, verranno liquidati circa $57,08 milioni.
  • Se va nella direzione opposta, diminuendo solo dell'1% a $65.013, verranno liquidati $35,14 milioni.
  • L'analista cripto popolare Rekt Capital ritiene che Bitcoin potrebbe non seguire la stessa traiettoria del trimestre precedente e, al massimo, potrebbe raggiungere livelli di resistenza vicini ai massimi storici del primo trimestre.
  • Mentre il lancio degli ETF Bitcoin spot il 11 gennaio da parte di diverse delle più grandi società di gestione patrimoniale del mondo ha aumentato l'interesse e la speculazione intorno al prezzo di Bitcoin, alcuni prevedono un potenziale cambio di narrativa.
  • Michael van de Poppe, fondatore della consulenza di trading MN, ha detto ai suoi 710.600 follower su X il 4 aprile: "Molto probabilmente non Bitcoin... Interesse pre-halving di Bitcoin, lancio ETF spot che causa liquidità aggiuntiva. Questo si sta rallentando, tornando ai livelli di prezzo normali, dopo di che è probabile che si verifichi una nuova narrativa".
Immagine della notizia
Grafico dei dati
Grafico del prezzo di Bitcoin
Grafico delle posizioni lunghe e corte

Source: Cointelegraph.com

Read more