🧮CRYPTOMAP 🧮STOCKMAP 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
× ðŸ“± DOWNLOAD APP OUR SERVICE

🔵BOND CONVERTIBILI: NUOVE STRATEGIE EFFICACI

🔵BOND CONVERTIBILI: NUOVE STRATEGIE EFFICACI

Giorno: 2024-03-01 | Ora: 23:20 Il mercato dei bond convertibili negli Stati Uniti sta vivendo un periodo di grande attività, con diverse società che hanno emesso tali obbligazioni per un totale di quasi $7 miliardi nelle ultime due settimane. Gli investitori si stanno adattando all'idea che la Federal Reserve manterrà i tassi di interesse più alti del previsto quest'anno e che un ambiente di crescita favorevole stia facendo aumentare il valore delle azioni. Per rendere le obbligazioni convertibili più interessanti per le società, le banche stanno offrendo servizi di assicurazione e altre soluzioni per ridurre il rischio che queste società debbano cedere azioni a uno sconto rispetto al prezzo di mercato. Nonostante i costi di tali servizi, le società possono risparmiare in media dal 3% al 4% sui costi degli interessi. Gli analisti di BofA Global prevedono che quest'anno verranno emesse obbligazioni convertibili per un valore compreso tra i $90 miliardi e i $100 miliardi a livello globale, con $60 miliardi e $65 miliardi negli Stati Uniti. CONVERTIBLE BONDS: UNA NUOVA OPPORTUNITÀ CON L'AUMENTO DEI TASSI DI INTERESSE USA E LA CRESCITA DELLE AZIONI L'emittente di server di intelligenza artificiale Super Micro Computer ha emesso un bond convertibile che può convertirsi in azioni ed è riuscita a ottenere un tasso di interesse pari a zero su una raccolta di capitale da 1,7 miliardi di dollari. Questa operazione dimostra come il mercato dei bond convertibili stia riprendendo vigore, in quanto gli investitori si adeguano all'idea che la Federal Reserve manterrà i tassi più alti di quanto previsto quest'anno e un ambiente di crescita benigno fa aumentare le azioni. Negli ultimi due settimane, otto aziende statunitensi, tra cui Global Payments, NextEra Energy, Lyft e Sunrun, hanno raccolto quasi 7 miliardi di dollari attraverso bond convertibili, rendendo questo il periodo più frenetico per i titoli ibridi degli ultimi due anni. Per rendere i convertibili più interessanti per le aziende, le banche stanno vendendo assicurazioni e altri servizi per ridurre il rischio che vengano emesse azioni a un prezzo scontato rispetto al prezzo di mercato. Mentre questi servizi aumentano i costi di emissione, i risparmi sugli interessi sono maggiori. Secondo un investitore e un analista, le aziende possono risparmiare in media dal 3% al 4% sui costi degli interessi. Gli analisti di BofA Global prevedono che quest'anno verranno emessi da 90 a 100 miliardi di dollari di bond convertibili nel mondo, un aumento del 20% rispetto all'anno precedente. Negli Stati Uniti si prevede un importo compreso tra 60 e 65 miliardi di dollari. RISCHIO DI DILUIZIONE RIDOTTO GRAZIE A NUOVI PRODOTTI E STRATEGIE I bond convertibili, come un normale bond, pagano un coupon e i loro rendimenti variano in base ai tassi di interesse. Tuttavia, il loro valore dipende anche dal prezzo delle azioni dell'azienda, poiché possono convertirsi in azioni. Il rischio di diluire gli azionisti esistenti attraverso i bond convertibili aveva tenuto lontane molte aziende, ma le banche stanno offrendo altri prodotti per ridurre tale impatto. Tra gli strumenti utilizzati nelle recenti operazioni ci sono l'opzione di regolamento netto delle azioni, che consente all'azienda di regolare i bond che si convertono in azioni principalmente in contanti e solo parzialmente in azioni. In tutte le operazioni, le aziende hanno anche acquistato un "capped call", un derivato utilizzato per aumentare il prezzo delle azioni a cui i bond vengono convertiti in azioni. Queste strategie riducono il rischio di diluizione e le aziende pagano in genere circa il 10% del ricavato dell'emissione per acquistare il "capped call". CONTROBILANCIARE LE COBERTURE Di solito, gli investitori in bond convertibili tendono a effettuare scommesse simultanee sul ribasso delle azioni dell'azienda, una strategia chiamata copertura. In una scommessa al ribasso, prendono in prestito azioni e le vendono, cercando di riacquistarle successivamente a un prezzo più basso. Queste scommesse al ribasso possono mettere sotto pressione il prezzo delle azioni. Per contrastare questo effetto nelle recenti operazioni, molti emittenti hanno utilizzato il ricavato per riacquistare le proprie azioni dai compratori di bond che effettuavano tali scommesse al ribasso. Ad esempio, Global Payments ha riacquistato 185 milioni di dollari di azioni contemporaneamente all'emissione di bond convertibili. UN IMPEGNO CRESCENTE NELLA GESTIONE DEL RISCHIO DI DILUIZIONE Le strategie per eliminare il rischio di diluizione

LYNXNPEK201V3_L.jpg

Source: Yahoo, Bloomberg , Reuters, Trading Economics,

Read more