🔥BREAK 🍊BITCOIN ⭕️ALTS 📊MACRO 🧮%MAP
PREMIUM REPORT (5%OFF)

🔵BOND GOVERNATIVI INDIANI: RENDIMENTI IN CALO

🔵BOND GOVERNATIVI INDIANI: RENDIMENTI IN CALO

Giorno: 12 febbraio 2024 | Ora: 05:54 I rendimenti dei titoli di Stato indiani sono leggermente diminuiti all'inizio delle contrattazioni di lunedì, mentre l'attenzione si sposta sui dati sull'inflazione sia interna che negli Stati Uniti. Nel frattempo, l'offerta di debito statale è stata inferiore alle stime. L'inflazione al consumo in India è probabilmente scesa al minimo di tre mesi del 5,09% a gennaio, secondo gli economisti intervistati da Reuters. Negli Stati Uniti, i rendimenti sono rimasti elevati in attesa dei dati sull'inflazione che verranno pubblicati martedì. Le probabilità di un taglio dei tassi di interesse della Federal Reserve a marzo sono rimaste intorno al 17%.

BOND GOVERNATIVI INDIANI: RENDIMENTI IN CALO MARGINALE

I rendimenti dei bond governativi indiani hanno registrato un leggero calo nelle prime ore di trading di lunedì, con l'attenzione che si sposta sui dati sull'inflazione locale e statunitense attesi questa settimana, mentre l'offerta di debito statale continua a essere inferiore alle stime.

YIELD DEL BOND DI RIFERIMENTO A 10 ANNI DELL'INDIA

Il rendimento del bond di riferimento a 10 anni dell'India (IN071833G=CC) si è attestato al 7,0939% alle 10:00 del mattino, ora locale, dopo aver chiuso a 7,1067% nella sessione precedente. La scorsa settimana il rendimento è salito di 5 punti base, la maggior crescita dal 5 gennaio.

OFFERTA DI DEBITO STATALE INDIANO INFERIORE ALLE STIME

Gli stati indiani prevedono di raccogliere 175 miliardi di rupie (2,11 miliardi di dollari) attraverso la vendita di bond martedì, una cifra inferiore ai 369,60 miliardi di rupie previsti inizialmente.

ASSENZA DI TRIGGER MAGGIORI E OFFERTA DI DEBITO STATALE MINORE: BIAS BULLISH

"Una correzione era inevitabile dopo il sell-off di venerdì, che non ha avuto nessun impatto significativo, e con un'offerta di debito statale inferiore rispetto al calendario, oggi si avverte un certo orientamento rialzista", ha affermato il trader.

INFLAZIONE AL DETTAGLIO INDIANA IN CALO

L'inflazione al dettaglio dell'India dovrebbe ridursi al minimo di tre mesi, al 5,09%, nel mese di gennaio, grazie alla diminuzione dei prezzi alimentari e agli effetti favorevoli delle basi di confronto, secondo gli economisti intervistati da Reuters. Si prevede anche un rallentamento dell'inflazione di base al 3,70%.

RISULTATI DELLA POLITICA MONETARIA DELLA RISERVA FEDERALE INDIANA

La scorsa settimana, la Reserve Bank of India ha mantenuto invariati i tassi di interesse e l'orientamento della politica monetaria, senza fornire indicazioni significative in senso accomodante, ribadendo comunque il suo impegno nel raggiungere l'obiettivo di inflazione a medio termine del 4%.

ATTESA PER L'INFLAZIONE STATUNITENSE E LA POSSIBILE RIDUZIONE DEI TASSI DI INTERESSE

Nel frattempo, i rendimenti statunitensi restano elevati in attesa dei dati sull'inflazione attesi martedì, che forniranno ulteriori indizi su quando la Federal Reserve potrebbe iniziare a ridurre i tassi di interesse. Al momento, le probabilità di un taglio dei tassi a marzo si aggirano intorno al 17%, mentre quelle per un'azione simile a maggio sono del 63%, in calo rispetto al 97% del mese scorso.

US.svg

Source: Yahoo, Bloomberg , Reuters, Trading Economics,