🧮CRYPTOMAP 🧮STOCKMAP 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
× 📱 DOWNLOAD APP OUR SERVICE

⚫️BORSE EUROPEE IN AUMENTO DOPO DATI INFLAZIONE USA

⚫️BORSE EUROPEE IN AUMENTO DOPO DATI INFLAZIONE USA

Giorno: 01 | Ora: 11:09 Le azioni europee sono aumentate venerdì grazie a dati sull'inflazione degli Stati Uniti in linea con le attese e ai commenti dei funzionari della Fed che segnalano la possibilità di tagli dei tassi a giugno. Nel frattempo, le stime flash hanno mostrato che l'attività manifatturiera nell'Eurozona si è leggermente rallentata a febbraio a causa della debole domanda. Gli investitori potrebbero prestare attenzione ai dati sull'inflazione dell'Eurozona e agli ultimi rapporti statunitensi sull'attività manifatturiera, la spesa per la costruzione e il sentiment dei consumatori.

Le borse europee hanno registrato un aumento venerdì in risposta ai dati sull'inflazione degli Stati Uniti in linea con le previsioni e ai commenti dei funzionari della Fed che segnalano la possibilità di tagli dei tassi a giugno.

Il pan-europeo STOXX 600 è salito dello 0,4 percento a 496,76 dopo essersi mantenuto invariato giovedì.

L'attività manifatturiera nell'Eurozona si è leggermente rallentata a febbraio a causa della debole domanda, secondo stime rapide pubblicate oggi.

Il DAX tedesco ha guadagnato mezzo punto percentuale, il CAC 40 francese è salito dello 0,1 percento e l'FTSE 100 britannico è salito dello 0,7 percento.

Aegon è sceso del 3,7 percento, con una perdita netta di 199 milioni di euro per l'intero anno 2023.

L'azienda tedesca Rheinmetall AG ha registrato un aumento di oltre l'1 percento dopo aver ricevuto un ulteriore contratto per fornire sistemi di difesa aerea Skynex a un cliente europeo.

Sixt SE, leader nel noleggio auto, ha guadagnato l'1 percento dopo aver delineato previsioni ottimistiche di ricavi e utili per l'intero anno, nonostante un primo trimestre difficile.

Daimler Truck è salito del 13,5 percento dopo aver aumentato il dividendo e annunciato un programma di riacquisto di azioni, in seguito a una previsione di profitto per il 2023 superiore alle aspettative.

Airbus SE, azienda leader nel settore aerospaziale, ha registrato un leggero aumento a Parigi dopo aver annunciato 155 impegni, inclusi 40 ordini fermi, per i suoi vari elicotteri multiruolo alla fiera Heli-Expo 2024.

Le azioni di Vallourec SA sono scese del 5 percento nonostante la società di soluzioni tubolari abbia annunciato un utile per il quarto trimestre in aumento rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.

La casa costruttrice britannica Barratt Developments è salita dell'1,2 percento e Taylor Wimpey ha aggiunto l'1,1 percento dopo che i dati hanno mostrato un aumento dei prezzi delle case nel Regno Unito per la prima volta in più di un anno a febbraio.

Tritax Big Box è salita dell'1,7 percento dopo che il gruppo immobiliare focalizzato sulla logistica ha riportato una solida crescita degli utili nel 2023.

Il portale immobiliare Rightmove è sceso del 4,3 percento dopo aver previsto una crescita dei ricavi del 7-9 percento nel 2024.

ITV è salita del 14 percento dopo aver venduto la sua intera partecipazione del 50 percento nel servizio di streaming a pagamento digitale BritBox International a BBC Studios, partner della joint venture di ITV, per 255 milioni di sterline, da pagare in contanti.