🖲️SUPERCHART 👨‍🚀M.S.Z🪐 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
×

🔵COMPONENTI DEL RAPPORTO ISM USA

🔵COMPONENTI DEL RAPPORTO ISM USA

Giorno: 3 aprile 2024 | Ora: 22:53 I rendimenti e il dollaro statunitense sono inizialmente saliti a seguito del rapporto ADP sugli occupati negli Stati Uniti, ma si sono poi invertiti a causa dei dati del settore dei servizi inferiori alle attese. Il presidente della Fed, Powell, ha ribadito la cautela della banca centrale nel modificare i tassi di interesse e ha sottolineato il ruolo della tecnologia nell'aumento della produttività. L'inflazione in Europa è risultata inferiore alle aspettative e un membro della BCE ha suggerito un possibile taglio dei tassi a giugno. L'EURUSD e l'AUDUSD sono saliti, mentre il JPY è debole. I rendimenti obbligazionari e le azioni statunitensi sono misti, mentre il petrolio e l'oro sono in aumento. Il Bitcoin è a $65.571.

YIELDS E USD in rialzo grazie al rapporto ADP

  • Yields e USD sono iniziati la giornata in rialzo grazie ai flussi di continuazione dopo il rapporto ADP sugli occupati degli Stati Uniti.
  • Tuttavia, quella che ha visto il rendimento decennale raggiungere il livello più alto dal novembre 2023 e l'USDJPY testare i massimi degli ultimi 30 anni vicino a 151.945, ha invertito la rotta dopo che l'Istituto per la Gestione degli Approvvigionamenti (ISM) ha riportato l'indice dei servizi degli Stati Uniti a 51.4 per marzo 2024, al di sotto delle aspettative di 52.7 e in calo rispetto al precedente 52.6.

COMPONENTI DEL RAPPORTO ISM SUGLI USA

  • Il componente sull'occupazione ha mostrato un leggero miglioramento a 48.5 da 48.0, ma ha comunque indicato una lieve contrazione dei livelli di occupazione nel settore dei servizi.
  • Le nuove ordinazioni hanno registrato una diminuzione a 54.4 da 56.1, riflettendo un rallentamento della domanda.
  • Una considerevole osservazione è stata la diminuzione significativa dei prezzi pagati, scesi a 53.4 da 58.6, segnando il punto più basso dal marzo 2020 e suggerendo una riduzione delle pressioni inflazionistiche all'interno del settore. Questa diminuzione dei prezzi pagati è stata inaspettata e ha suscitato grande interesse, soprattutto in un momento in cui le preoccupazioni di mercato riguardo a una nuova ondata di inflazione stavano aumentando.
  • Altre componenti del rapporto, come gli inventari, le consegne dei fornitori e il carico di ordini, hanno mostrato cali, indicando un generale rallentamento dell'attività nel settore dei servizi. Tuttavia, le nuove ordinazioni di esportazione e le importazioni sono rimaste al di sopra della soglia dei 50, indicando una crescita, seppur a un ritmo più lento per le importazioni.

COMMENTI DEL PRESIDENTE DELLA FED, POWELL

Il Presidente della Fed, Powell, non è stato diverso dai suoi commenti precedenti, rassicurando ulteriormente il mercato in preda al panico. Powell ha ribadito la prudenza della banca centrale nel regolare i tassi di interesse, indicando che c'è ampio tempo per valutare possibili tagli. Ha sottolineato il ruolo specifico della Fed nel gestire i rischi finanziari legati al clima, limitandosi strettamente alla supervisione bancaria, per mantenere la fiducia del pubblico e prevenire un allargamento del mandato della banca. Powell ha riconosciuto che il tasso di politica monetaria potrebbe essere al suo picco per il ciclo attuale, in un contesto in cui i rischi economici si stanno gradualmente bilanciando. Nonostante le incertezze e il duplice mandato della Fed, il mercato del lavoro mostra segni di riequilibrio, supportato da vari dati, tra cui le dimissioni, le offerte di lavoro e un graduale calo della crescita salariale. L'economia sta vivendo una crescita solida, con un'inflazione che si sta avvicinando al target del 2%, sebbene con recenti e inaspettati aumenti dell'inflazione e dell'occupazione che non alterano sostanzialmente le prospettive economiche complessive. Powell ha sottolineato l'importanza di basare le decisioni sui dati in arrivo ed è rimasto ottimista sul potenziale di adeguamenti della politica più avanti nell'anno, a condizione che l'evoluzione economica si allinei alle aspettative. Ha anche evidenziato la complessità dello

Forexlive

Source: Yahoo, Bloomberg , Reuters, Trading Economics,