🧮CRYPTOMAP 🧮STOCKMAP 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
× 📱 DOWNLOAD APP OUR SERVICE

⭕️CRITICHE ALLA REGOLAMENTAZIONE STABLECOIN HONG KONG

⭕️CRITICHE ALLA REGOLAMENTAZIONE STABLECOIN HONG KONG

Giorno: 1 marzo 2024 | Ora: 21:38 Il Consiglio per l'Innovazione delle Criptovalute (CCI) ha commentato le proposte di regolamentazione delle stablecoin presentate dall'Autorità Monetaria di Hong Kong (HKMA), suggerendo una moderazione e un'accettazione dell'innovazione. Il CCI ha criticato i requisiti di riserva e operativi proposti e ha difeso le stablecoin algoritmiche, che le autorità di Hong Kong avevano visto con scetticismo. Il CCI ha suggerito un approccio basato sul rischio ai requisiti di riserva e ha raccomandato un quadro di equivalenza armonizzato con altre giurisdizioni. Ha inoltre elogiato le stablecoin algoritmiche come una categoria di innovazione meritevole di regole specifiche. Il CCI ha anche sostenuto le stablecoin legate alle criptovalute, sottolineando che non sono state influenzate dal recente calo del mercato.

LA CCI CRITICA LE REGOLE PROPOSTE PER LE STABLECOIN AD HONG KONG

Il Consiglio delle Criptovalute per l'Innovazione (CCI) ha presentato un commento sul regime normativo proposto per le stablecoin ad Hong Kong nell'ultimo giorno del periodo di commento. La lettera di cinque pagine del gruppo di difesa ha contenuto una critica sostanziale dei requisiti proposti per le riserve e le operazioni, e ha difeso vivacemente le stablecoin algoritmiche, che le autorità di Hong Kong avevano guardato con disapprovazione.

LE CRITICHE DELLA CCI ALLE REGOLE PROPOSTE

La Hong Kong Monetary Authority (HKMA) e il Financial Services and the Treasury Bureau (FSTB) hanno pubblicato un documento di consultazione il 27 dicembre. Il quadro normativo proposto prevedeva la concessione di licenze agli emittenti di stablecoin che avevano un ufficio ad Hong Kong con un dirigente senior presente e riserve "almeno pari al valore nominale".

L'APPROCCIO DELLA CCI ALLE STABLECOIN ALGORITMICHE

Gran parte della lettera della CCI è stata dedicata a una discussione sulle stablecoin algoritmiche. La proposta trattava tutte le stablecoin allo stesso modo, affermava la CCI. Una stablecoin algoritmica non sarebbe in grado di soddisfare i requisiti delle riserve, affermavano i documenti.

I VANTAGGI DELLE STABLECOIN ALGORITMICHE

Le stablecoin algoritmiche hanno subito una reputazione negativa dopo il collasso dell'ecosistema Terra/Luna, ma la CCI era ottimista su di esse. "La CCI desidera rispettosamente evidenziare le stablecoin algoritmiche come una categoria importante di innovazione meritevole di un proprio insieme di regole e requisiti specifici", ha scritto.

IL SOSTEGNO DELLA CCI ALLE STABLECOIN COLLEGATE ALLE CRIPTOVALUTE

La CCI ha anche difeso le stablecoin legate alle criptovalute. Monete come DAI (DAI), RAI e LUSD, supportate da Bitcoin (BTC) ed Ether (ETH), non sono state influenzate dal recente calo di mercato, ha sottolineato.

ec2c083a-dd86-4838-9167-10638981e0e2.jpg
281ccefd-f65c-4bce-a100-4f8c840df649.png

Source : https://cointelegraph.com/news/dont-rule-out-algorithmic-stablecoins-crypto-council-tells-hong-kong