🔥BREAK 🍊BITCOIN ⭕️ALTS 📊MACRO 🧮%MAP
PREMIUM REPORT (5%OFF)

🔵CRITICHE DEGLI UFFICIALI EUROPEI AI COMMENTI DI TRUMP SULLA NATO: "INACCETTABILE E SCONSIDERATO"

🔵CRITICHE DEGLI UFFICIALI EUROPEI AI COMMENTI DI TRUMP SULLA NATO: "INACCETTABILE E SCONSIDERATO"

Giorno: 11 febbraio 2024 | Ora: 13:50 Due funzionari europei hanno criticato Donald Trump dopo i suoi commenti riguardo alla mancata protezione degli alleati NATO che non pagano abbastanza in caso di un'eventuale invasione russa. L'UE ha dichiarato che non si può mettere a rischio la sicurezza in base alle elezioni americane e che l'Unione ha bisogno di aumentare le sue spese militari. Il Ministro della Difesa polacco ha affermato che minare la credibilità dei Paesi alleati indebolisce l'intera NATO. Trump ha dichiarato in un comizio che non proteggerebbe un Paese che non paga le sue quote. I funzionari NATO non hanno ancora commentato. CRITICHE DEGLI UFFICIALI EUROPEI AI COMMENTI DI TRUMP SULLA NATO Due funzionari europei hanno criticato Donald Trump domenica dopo i commenti fatti dall'ex presidente degli Stati Uniti riguardo alla non protezione degli alleati NATO che non pagano abbastanza in caso di un'eventuale invasione russa. Il Commissario del Mercato Interno dell'UE, Thierry Breton, è stato intervistato in televisione su LCI riguardo alle dichiarazioni fatte sabato da Trump, che è probabile diventi il candidato repubblicano alle elezioni presidenziali di quest'anno negli Stati Uniti. "Non possiamo giocare con la nostra sicurezza ogni quattro anni a seconda di questa o quella elezione, ovvero delle elezioni presidenziali negli Stati Uniti", ha detto Breton, aggiungendo che i leader dell'Unione Europea hanno capito che il blocco ha bisogno di aumentare le sue spese militari e le sue capacità. Anche il Ministro della Difesa polacco, Wladyslaw Kosiniak-Kamysz, ha espresso la sua opinione. "Il motto della NATO 'uno per tutti, tutti per uno' è un impegno concreto. Minare la credibilità dei paesi alleati significa indebolire l'intera NATO", ha scritto su X, una piattaforma di social media. "Il periodo delle campagne elettorali non è una scusa per giocare con la sicurezza dell'Alleanza." Gli ufficiali presso la sede della NATO a Bruxelles non hanno risposto immediatamente a una richiesta di commento. Il trattato della NATO contiene una disposizione che garantisce la difesa reciproca degli Stati membri in caso di attacco. Trump, parlando durante un comizio politico in South Carolina sabato e apparentemente ripetendo un incontro con i leader della NATO, ha citato il presidente di "un grande paese" che non ha nominato, che gli avrebbe chiesto: "Beh, signore, se non paghiamo e siamo attaccati dalla Russia - ci proteggerà?" "Ho risposto: 'Non hai pagato? Sei inadempiente?' Lui ha detto: 'Sì, diciamo che è successo.' No, non ti proteggerò. Anzi, li incoraggerei a fare tutto quello che vogliono. Devi pagare." "Abbiamo già sentito queste cose... Nulla di nuovo sotto il sole", ha detto Breton, aggiungendo: "Forse ha dei problemi di memoria, in realtà era una donna presidente, non di un paese, ma dell'Unione Europea", ha detto Breton, riferendosi alla presidente della Commissione europea Ursula Von der Leyen e a una conversazione che ha avuto con Trump nel 2020. Andrew Bates, portavoce della Casa Bianca, intervistato sui commenti di Trump, ha dichiarato: "Incentivare le invasioni dei nostri alleati più stretti da parte di regimi assassini è inaccettabile e sconsiderato, e mette in pericolo la sicurezza nazionale americana, la stabilità globale e la nostra economia interna".

LYNXNPEK1A03O_L.jpg

Source: Yahoo, Bloomberg , Reuters, Trading Economics,