🖲️SUPERCHART 👨‍🚀M.S.Z🪐 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
🇮🇹 ITA 🇬🇧 ENG
×

🟣DATI POSITIVI NON CAMBIANO TEMPO TASSI

🟣DATI POSITIVI NON CAMBIANO TEMPO TASSI

Giorno: 16 maggio 2024 | Ora: 19:35 I dati di questa settimana hanno fornito buone notizie alla Federal Reserve degli Stati Uniti su due fronti, ma i responsabili politici non hanno ancora cambiato opinione sulla tempistica dei tagli dei tassi che gli investitori sono convinti inizieranno quest'anno. I commenti degli ufficiali della Fed, tra cui il vice presidente del Federal Open Market Committee, il presidente della Federal Reserve di New York John Williams, hanno riconosciuto il cambiamento positivo questa settimana, quando le agenzie governative statunitensi hanno riportato che i prezzi al consumo sono aumentati più lentamente del previsto ad aprile e che la spesa al dettaglio non è aumentata affatto nel mese, possibile segnale che i consumatori si stanno ritirando. Ma ciò non ha ancora spinto i responsabili politici a dire nulla di concreto sulla tempistica dei tagli dei tassi, indicando come ha fatto il presidente della Fed Jerome Powell all'inizio della settimana che, anche se le previsioni di base rimanevano che l'inflazione sarebbe diminuita, non si fidavano completamente dopo tre mesi in cui i dati sull'inflazione hanno deluso.

This week's data has provided good news for the US Federal Reserve on two fronts, but policymakers have not yet changed their stance on the timing of rate cuts that investors are convinced will start this year. Comments from Fed officials, including Federal Open Market Committee Vice Chairman and President of the Federal Reserve Bank of New York John Williams, have acknowledged the positive change this week, as US government agencies reported that consumer prices increased slower than expected in April and retail spending did not increase at all during the month, a possible signal that consumers are pulling back. However, this has not yet prompted policymakers to say anything concrete about the timing of rate cuts, indicating, as Fed Chairman Jerome Powell did earlier in the week, that while the baseline forecast remained for inflation to decrease, they were not fully confident after three months of disappointing inflation data.

Yahoo Default Logo