🧮CRYPTOMAP 🧮STOCKMAP 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
× ðŸ“± DOWNLOAD APP OUR SERVICE

🔵DOLLARO DEBOLE IN ATTESA FED; BITCOIN AL MASSIMO

🔵DOLLARO DEBOLE IN ATTESA FED; BITCOIN AL MASSIMO

Giorno: 04 marzo 2024 | Ora : 03:00 Il dollaro statunitense si è indebolito a causa dei rendimenti più bassi dei titoli di Stato, in attesa di dati economici cruciali per avere nuovi indizi sul momento dei tagli dei tassi di interesse della Federal Reserve. Nel frattempo, il bitcoin ha raggiunto un massimo di due anni a causa di grandi flussi nei fondi negoziati in borsa delle criptovalute. L'euro è rimasto saldo in seguito all'aumento dello 0,33% di venerdì, mentre lo yen è rimasto vicino al livello di 150 per dollaro, mentre gli investitori cercano di valutare se l'uscita della Banca del Giappone dalla politica dei tassi di interesse negativi potrebbe avvenire già questo mese. DOLLAR DEBOLENTA IN ATTESA DI INDIZI DELLA FED; BITCOIN A MASSIMO DI 2 ANNI Il dollaro statunitense si è indebolito lunedì, sotto pressione dei rendimenti dei Treasury più bassi, mentre i trader attendono dati economici cruciali per nuovi indizi sul momento dei tagli dei tassi d'interesse della Federal Reserve. BITCOIN RAGGIUNGE UN MASSIMO DI 2 ANNI Il bitcoin è salito a un massimo di oltre due anni a causa di grandi flussi verso gli exchange-traded fund di criptovalute. EURO FERMO PRIMA DELLA DECISIONE DELLA BCE L'euro è stabile dopo l'aumento dello 0,33% di venerdì, con una decisione della Banca Centrale Europea prevista per giovedì. YEN VICINO AL LIVELLO DI 150 PER DOLLARO Lo yen si è mantenuto vicino al livello di 150 per dollaro, mentre gli investitori cercano di valutare se l'uscita della Banca del Giappone dalla sua politica di tassi d'interesse negativi potrebbe avvenire già questo mese. INDICE DEL DOLLARO SI INDEBOLISCE L'indice del dollaro, che misura la valuta rispetto a sei principali valute, tra cui euro e yen, si è indebolito dello 0,07% a 103,79 nelle prime contrattazioni asiatiche, avvicinandosi al fondo dell'intervallo di 103,43-104,97 degli ultimi trenta giorni. I RENDIMENTI DEI TREASURY PESANO SUL DOLLARO Ciò ha anche pesato sui rendimenti dei Treasury, togliendo ulteriore supporto al dollaro, con il rendimento decennale scivolato fino al 4,178% per la prima volta in due settimane. Il rendimento si attesta intorno al 4,19% lunedì. SETTIMANA DI EVENTI IMPORTANTI "La tendenza sembra orientarsi verso una prova del supporto dell'intervallo" in vista delle principali pubblicazioni macro di questa settimana, così come l'audizione annuale del presidente della Fed, Jerome Powell, al Congresso, hanno scritto gli analisti di Westpac in una nota ai clienti. "Tuttavia, i mercati avranno bisogno di un cambiamento significativo nei dati per suggerire che il supporto dell'intervallo non sarà altro che un'altra opportunità di acquisto", ha detto la nota, che manterrà l'indice del dollaro all'interno del suo intervallo attuale. BITCOIN IN RIALZO Bitcoin è stato scambiato a circa l'1,5% in più rispetto a domenica a $63.500, dopo aver raggiunto in precedenza $64.284,75, il più alto da novembre 2021, lo stesso mese in cui ha segnato il suo massimo storico di $68.999,99.

LYNXNPEK2301C_L.jpg
LYNXNPEK2301C_L.jpg

Source: Yahoo, Bloomberg , Reuters, Trading Economics,

Read more