🖲️SUPERCHART 👨‍🚀M.S.Z🪐 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
🇮🇹 ITA 🇬🇧 ENG
×

DOLLARO IN CRESCITA GRAZIE A RENDIMENTI ALTI

DOLLARO IN CRESCITA GRAZIE A RENDIMENTI ALTI

Giorno: 16 gennaio 2024 | Ora: 07:07

DOLLARO IN CRESCITA GRAZIE ALL'AUMENTO DEI RENDIMENTI

Il dollaro sta guidando i guadagni in tutte le principali valute mentre ci dirigiamo verso il trading europeo. I rendimenti più alti sono una delle ragioni di ciò, aggiungendo un'escalation delle tensioni geopolitiche anche in Medio Oriente. I future degli Stati Uniti sono in calo e ciò sta influendo sul sentimento di rischio nella sessione successiva.

VITTORIA DI TRUMP NELLA CAUCUS DELL'IOWA

Sul fronte interno, la netta vittoria di Trump nel caucus dell'Iowa conferma quasi le aspettative per una rivincita con Biden più avanti quest'anno. Questo sarà un altro fattore di rischio per i mercati da considerare nel quadro generale, ma non almeno per il momento. Per ora, le prospettive per le banche centrali e l'inflazione continueranno a dominare il panorama.

IL DOLLARO SI TROVA IN UNA POSIZIONE FAVOREVOLE

Rivolgendoci al trading europeo, il dollaro si trova in una buona posizione e potrebbe cercare di aumentare ulteriormente i guadagni questa settimana. EUR/USD potrebbe puntare a una discesa al di sotto di 1,0900 mentre USD/JPY spera di garantire una rottura giornaliera al di sopra del livello di 146,00. Allo stesso tempo, USD/CAD si avvicina sempre di più alla sua media mobile a 200 giorni a 1,3480, mentre AUD/USD e NZD/USD sono scesi a nuovi minimi mensili, raggiungendo rispettivamente 0,6610 e 0,6160 nel corso della giornata.

ATTENZIONE AI RENDIMENTI NEL TRADING STATUNITENSE

Anche se i rendimenti sono più alti oggi, bisogna fare attenzione a una possibile inversione di tendenza nel trading statunitense in seguito. L'offerta forte nella parte anteriore della curva dei titoli di Stato alla fine della settimana scorsa è ancora un enigma e potrebbe ripresentarsi più tardi nella giornata. Quindi, tenete d'occhio questo aspetto nel caso in cui accada.

DATI IN FOCUS ECONOMICO

Per quanto riguarda i dati, il rapporto sul mercato del lavoro nel Regno Unito è al centro dell'attenzione, ma come già detto, continua a presentare alcune limitazioni come negli ultimi mesi. La sterlina rimarrà comunque un punto di attenzione in caso di segnali di debolezza, ma a meno di sorprese, i dati non dovrebbero avere un impatto significativo.

Oltre a ciò, c'è l'indagine ZEW di gennaio che dovrebbe solo confermare condizioni più lente nell'economia tedesca all'inizio dell'anno.

0700 GMT - Dati finali sull'inflazione in Germania di dicembre 0700 GMT - Variazione dei salari in Regno Unito di dicembre 0700 GMT - Tasso di disoccupazione ILO e variazione dell'occupazione nel Regno Unito di novembre 0700 GMT - Guadagni medi settimanali del Regno Unito di novembre 0900 GMT - Dati finali sull'inflazione in Italia di dicembre 1000 GMT - Indagine ZEW sulla fiducia economica in Germania di gennaio

CONCLUSIONE

Questo è tutto per la sessione successiva. Vi auguro il meglio per i prossimi giorni e buona fortuna con il vostro trading! State al sicuro là fuori.

Read more