🖲️SUPERCHART 👨‍🚀M.S.Z🪐 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
×

⚫️DOLLARO NEOZELANDESE SI RINFORZA

⚫️DOLLARO NEOZELANDESE SI RINFORZA

Giorno: 4 aprile 2024 | Ora: 08:04 Il dollaro neozelandese è salito oltre 0,60 dollari, riprendendosi da minimi di quattro mesi, poiché il dollaro statunitense si è indebolito a causa delle aspettative che la Federal Reserve inizierà a ridurre i tassi di interesse quest'anno, nonostante i segnali contrastanti da parte dei responsabili politici degli Stati Uniti. Gli investitori ora si attendono il rapporto mensile chiave sull'occupazione negli Stati Uniti che potrebbe influenzare ulteriormente le prospettive sui tassi di interesse. A livello interno, il governatore della Reserve Bank of New Zealand, Adrian Orr, ha dichiarato che la banca centrale rimane focalizzata sul suo compito di controllare l'inflazione e che è in buona strada per riportarla all'interno della fascia target. Attualmente si stima che la RBNZ inizierà a tagliare i tassi ad agosto a causa dell'inflazione in calo e della sorprendente contrazione economica nel quarto trimestre che ha fatto entrare il paese in una recessione tecnica.

DOLLARO NEOZELANDESE SI APPREZZA A $0,60

  • Il dollaro neozelandese si è apprezzato oltre $0,60, riprendendosi dai minimi di quattro mesi, mentre il dollaro americano si è indebolito in seguito alle solide aspettative che la Federal Reserve inizierà a tagliare i tassi di interesse quest'anno, nonostante i segnali contrastanti da parte dei politici americani.

ATTESA PER IL RAPPORTO MENSILE SULL'OCCUPAZIONE DEGLI USA

  • Gli investitori ora guardano avanti al rapporto mensile sull'occupazione degli USA che potrebbe orientare ulteriormente le prospettive di tassi.

RISERVA BANCARIA DELLA NUOVA ZELANDA FOCALIZZATA SULL'INFLAZIONE

  • Il governatore della Reserve Bank of New Zealand, Adrian Orr, ha dichiarato in precedenza che la banca centrale rimane focalizzata sull'obiettivo di controllare l'inflazione.

PREVISIONI DI TAGLIO DEI TASSI DA PARTE DELLA RBNZ

  • I mercati scommettono attualmente che la RBNZ inizierà a tagliare i tassi ad agosto a causa dell'inflazione in calo e di una contrazione economica sorprendente nel quarto trimestre che ha messo il paese in una recessione tecnica.