🧮CRYPTOMAP 🧮STOCKMAP 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
× 📱 DOWNLOAD APP OUR SERVICE

🟠DOMANDA ETF BITCOIN: CHI PARTECIPA?

🟠DOMANDA ETF BITCOIN: CHI PARTECIPA?

Giorno: 29 | Ora: 21:18 I volumi e i flussi record per gli ETF Bitcoin dimostrano che esiste una forte domanda per questi veicoli di investimento appena approvati. Secondo CoinShares, la maggior parte di questa domanda sembra provenire da investitori istituzionali. Tuttavia, Bitwise sostiene che ci sia anche una componente di investitori retail, hedge fund e consulenti finanziari indipendenti. Alcune società, come Merrill Lynch e Vanguard, bloccano ancora l'accesso ai Bitcoin ETF. Tuttavia, la pressione sta aumentando affinché queste grandi istituzioni inizino a offrire gli ETF. Secondo gli analisti, gli ETF Bitcoin stanno attirando un numero significativo di trader retail. Alcuni paragonano l'interesse attuale per Bitcoin all'hype che c'è stato attorno alle azioni di GameStop nel 2021. **LA DOMANDA DI ETF BITCOIN È PRINCIPALMENTE ISTITUZIONALE** I volumi e gli afflussi record per gli ETF Bitcoin spot hanno dimostrato in modo inequivocabile che c'è una domanda incredibile per questi veicoli di investimento da tempo attesi e recentemente approvati. Ma la domanda da parte di chi? Le prospettive degli analisti sono diverse, ma secondo James Butterfill, responsabile della ricerca di CoinShares, non si tratta del mercato al dettaglio. "È solo ora che vediamo il mercato degli RIA [Registered Investment Advisor] aprirsi con Carsen Group che ha appena dato il via libera agli ETF", ha detto Butterfill a _Decrypt_. "Ciò suggerisce che gli afflussi di ETF negli Stati Uniti sono stati prevalentemente istituzionali". D'altra parte, Matt Hougan, CIO di Bitwise, sostiene che ci sia una vasta gamma di tipi di investitori, compreso un componente di investitori al dettaglio relativamente grande. "Vediamo investitori al dettaglio entrare in questi ETF, vediamo hedge fund, vediamo RIA o consulenti finanziari indipendenti", ha detto Hougan a _Squawk Box_ di_ CNBC_ giovedì. L'esecutivo ha spiegato che la maggior parte dei nuovi ETF, compresi quelli lanciati da Bitwise, BlackRock e altri, non viene immediatamente "attivata" presso i principali broker-dealer e istituzioni al momento del lancio. Se questo è il caso, la maggior parte della nuova domanda per questi fondi in rapida crescita probabilmente proviene al momento da investitori al dettaglio, consulenti finanziari indipendenti e hedge fund. "Credo che ci sarà una nuova ondata ancora più grande nei prossimi mesi quando vedremo i principali broker-dealer attivarsi... ma questo è stato il momento dell'IPO di Bitcoin", ha continuato. "Wirehouse" è un termine che indica grandi società e piattaforme come Morgan Stanley, Merrill Lynch, UBS e Bank of America. Mentre molti hanno accolto con favore gli ETF Bitcoin, alcuni importanti attori statunitensi come Merrill Lynch ancora bloccano i clienti dall'accedere ai prodotti di investimento. Vanguard, il secondo più grande gestore di asset al mondo, blocca anche l'accesso agli ETF Bitcoin attraverso la sua piattaforma a causa della "filosofia" della società riguardo agli investimenti. Con il volume giornaliero degli ETF Bitcoin che ha superato i 7,7 miliardi di dollari mercoledì, gli afflussi netti che hanno superato un nuovo record di oltre 673 milioni di dollari e il prezzo del Bitcoin che si avvicina ai massimi di sempre, queste grandi società potrebbero dover includere gli ETF nel loro portafoglio presto. "Sono sicuro che la pressione si stia accumulando su di loro", ha twittato l'analista ETF di Bloomberg Eric Balchunas giovedì, osservando che gli afflussi recenti sono probabilmente una "domanda naturale" per il BTC piuttosto che un acquisto algoritmico. "Gli piace vedere un track record e ottenere un profitto, ma con una domanda di base come questa dovranno accelerare", ha continuato. Mercoledì, Balcunas ha notato che gli ETF Bitcoin hanno registrato più scambi individuali rispetto allo SPY, l'ETF SPDR S&P 500 Trust, il più grande ETF al mondo che segue l'indice S&P 500, ha visto il giorno prima, suggerendo una componente di investimento al dettaglio più grande di quanto anticipato. Tuttavia, Butterfill ha affermato che è difficile stimare il numero totale di scambi in corso. "Potrebbero essere disaggregati per facilitare la collocazione", ha detto. L'analista di investimenti macro Jim Bianco ha paragonato l'impennata recente del Bitcoin alla frenesia legata alle azioni di GameStop nel 2021, basandosi sul fatto che la dimensione media delle negoziazioni degli ETF Bitcoin è di circa 13.000 dollari. > Chi fa trading sugli ETF Bitcoin spot? > > Prend

343f44fbe3de3a748fcfbca333a785246ef89001.jpeg

Source: https://cryptonews.net/news/bitcoin/28639106/