🖲️SUPERCHART 🧮CRYPTOMAP 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
🇮🇹 ITA 🇬🇧 ENG
× 📱 DOWNLOAD APP OUR SERVICE UPGRADE REPORTS

🟣DONNA SCOZZESE CITTA NETFLIX PER DIFFAMAZIONE

🟣DONNA SCOZZESE CITTA NETFLIX PER DIFFAMAZIONE

Giorno: 06 giugno 2024 | Ora : 01:36 Una donna scozzese, Fiona Harvey, ha citato in giudizio Netflix per almeno 170 milioni di dollari, accusando l'azienda di diffamazione per la sua rappresentazione come una stalker nella serie "Baby Reindeer". La donna sostiene di essere l'ispirazione del personaggio di Martha e afferma che Netflix ha esagerato nel suggerire che fosse una stalker condannata a cinque anni di prigione. La causa è stata presentata in una corte federale di Los Angeles.

A Scottish woman, Fiona Harvey, has sued Netflix for at least $170 million, accusing the company of defamation for portraying her as a stalker in the series "Baby Reindeer". The woman claims to be the inspiration behind the character Martha and alleges that Netflix exaggerated by suggesting she was a convicted stalker sentenced to five years in prison. The lawsuit was filed in a federal court in Los Angeles.

Image of Netflix lawsuit article

Read more