🖲️SUPERCHART 🧮CRYPTOMAP 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
🇮🇹 ITA 🇬🇧 ENG
× 📱 DOWNLOAD APP OUR SERVICE UPGRADE REPORTS

🖥️ECONOMIA REGNO UNITO IN AUMENTO

🖥️ECONOMIA REGNO UNITO IN AUMENTO

Giorno: 10 giugno 2024 | Ora : 10:39 Il rendimento dei Gilt del Regno Unito a 10 anni è salito sopra il 4,3%, il più alto in una settimana, mentre gli investitori si aspettano tassi di interesse elevati a lungo termine, in attesa dei dati economici interni chiave. Questa settimana nel Regno Unito l'ONS pubblicherà rapporti sui posti di lavoro, PIL mensile, produzione industriale, produzione edilizia e bilancia commerciale. Le previsioni indicano che l'economia potrebbe essersi fermata ad aprile, con una probabile diminuzione della produzione industriale. Il tasso di disoccupazione dovrebbe rimanere al 4,3% e la crescita media dei salari regolari al 5,7%. Sul fronte della politica monetaria, la Banca d'Inghilterra dovrebbe mantenere il suo tasso al 5,25% il 20 giugno, il più alto dal 2008, nonostante un'inflazione leggermente più bassa ma comunque elevata. Inoltre, le incertezze riguardanti le elezioni generali all'inizio di luglio contribuiscono all'imprevedibilità economica. Nel frattempo, un forte rapporto sull'occupazione negli Stati Uniti ha attenuato le speranze di tagli dei tassi della Federal Reserve, e le recenti avvertenze della BCE sull'inflazione hanno ridotto le probabilità di ulteriori tagli quest'anno.

The yield on UK 10-year Gilts has risen above 4.3%, the highest in a week, as investors expect long-term high interest rates, awaiting key domestic economic data. This week, the ONS will release reports on jobs, monthly GDP, industrial production, construction output, and the trade balance in the UK. Forecasts indicate that the economy may have stalled in April, with a likely decrease in industrial production. The unemployment rate is expected to remain at 4.3% and average regular wage growth at 5.7%. On the monetary policy front, the Bank of England is expected to keep its rate at 5.25% on June 20, the highest since 2008, despite slightly lower but still elevated inflation. Additionally, uncertainties surrounding the general elections in early July contribute to economic unpredictability. Meanwhile, a strong employment report in the United States has dampened hopes of Federal Reserve rate cuts, and recent warnings from the ECB about inflation have reduced the chances of further cuts this year.