🧮CRYPTOMAP 🧮STOCKMAP 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
× 📱 DOWNLOAD APP OUR SERVICE

🔵ESPORTAZIONI MANIFATTURIERE CINESI: BOOM E DEFLAZIONE

🔵ESPORTAZIONI MANIFATTURIERE CINESI: BOOM E DEFLAZIONE

Giorno: 04 marzo 2024 | Ora: 13:56 Mentre la Cina si prepara per incontri cruciali questa settimana, il Wall Street Journal scrive di come l'esplosione delle esportazioni manifatturiere sia "una ricetta classica per la diminuzione dei prezzi". Avvertono che Pechino sta cercando di stimolare l'economia attraverso la manifattura e le esportazioni, spostandosi verso settori di valore più elevato come automobili e chip per computer. Il WSJ evidenzia che i prezzi dei produttori cinesi sono in calo da 16 mesi, in parte a causa della debole domanda interna. Al contrario, si continua a focalizzare l'attenzione sulla demografia cinese, con un tasso di matrimonio e di nascite dimezzato in 10 anni e una diminuzione del 40% delle migrazioni verso le città. L'indice Shanghai Composite è aumentato dello 0,4% oggi.

IL BOOM DELLE ESportazioni MANIFATTURIERE CINESI

Mentre la Cina si prepara per le sue riunioni cruciali di questa settimana, il Wall Street Journal scrive su come il boom delle esportazioni manifatturiere sia "una ricetta classica per la deflazione". Avvertono che Pechino sta cercando di potenziare l'economia attraverso la manifattura e le esportazioni. È un sequel del boom degli anni 2000 che si è concentrato sulla manifattura economica. Questa volta, si è spostato verso la catena del valore, includendo automobili, chip informatici e macchinari complessi.

IL CALO DEI PREZZI DEI PRODUTTORI CINESI

Il WSJ evidenzia che i prezzi dei produttori cinesi sono in calo da 16 mesi, in parte a causa di una domanda interna debole. "Questo impulso deflazionistico si sta diffondendo in tutto il mondo. Il prezzo delle importazioni statunitensi dalla Cina è diminuito del 2,9% a gennaio rispetto all'anno precedente, mentre il prezzo delle importazioni dall'Unione Europea, dal Giappone e dal Messico è aumentato".

FOCUS SULLE DEMOGRAFIE CINESI

Al contrario, il focus continua sulle demografie cinesi. Il tasso di matrimonio è diminuito della metà in 10 anni, mentre il tasso di natalità è anch'esso diminuito di quasi la metà. La migrazione verso le città è calata di circa il 40%.

IL RIALZO DELLA SHANGHAI COMPOSITE

Il Shanghai Composite è salito dello 0,4% oggi.

China factory_id_9619099c-79c5-46a6-b3a9-0730bdc26e1f_size975.jpg

Source: Yahoo, Bloomberg , Reuters, Trading Economics,

Read more