🖲️SUPERCHART 👨‍🚀M.S.Z🪐 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
🇮🇹 ITA 🇬🇧 ENG
×

ETF di Bitcoin violano legge coreana

ETF di Bitcoin violano legge coreana

Giorno: 12 gennaio 2024 | Ora: 08:31 Secondo CoinDesk, la Commissione per i servizi finanziari della Corea del Sud (FSC) ha dichiarato che gli ETF di bitcoin recentemente quotati negli Stati Uniti potrebbero violare la legge coreana. Il regolatore finanziario nazionale afferma che la negoziazione domestica di un ETF di bitcoin statunitense quotato da società di intermediazione coreane potrebbe potenzialmente entrare in conflitto con la legge coreana sulla protezione degli utenti di asset virtuali e la legge sui mercati finanziari. Nel 2017, il governatore della Banca di Corea, Lee Ju-yeol, ha dichiarato che le criptovalute sono beni, non moneta legale, e ha sottolineato la necessità di regolamentazione in questo settore. La FSC ha annunciato che sarà effettuata una revisione ulteriore. Il presidente della SEC, Gary Gensler, si appresta a incontrare il suo omologo coreano questo mese a Washington, DC. Nel frattempo, le autorità sudcoreane hanno espresso l'intenzione di creare regolamentazioni che rendano pubbliche le detenzioni di criptovalute degli ufficiali. Negli Stati Uniti, Vanguard ha deciso di non offrire ETF di bitcoin spot, tra cui l'iShares Bitcoin Trust di BlackRock (IBIT) e il Grayscale Bitcoin Trust (GBTC), sulla sua piattaforma, a causa di una divergenza con la strategia di portafoglio di investimento dell'azienda.

feed-og-image-2.png