🔥BREAK 🍊BITCOIN ⭕️ALTS 📊MACRO 🧮%MAP
PREMIUM REPORT (5%OFF)

🟠ETF WALL STREET SPINGONO BITCOIN

🟠ETF WALL STREET SPINGONO BITCOIN

Giorno: 12 febbraio 2024 | Ora : 20:06 Il prezzo del Bitcoin ha superato i $50.000 dopo che gli exchange-traded fund (ETF) di Wall Street hanno ottenuto l'approvazione dalla Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti il 11 gennaio. Questo ha portato a un aumento della domanda di Bitcoin da parte degli investitori istituzionali e ha alimentato un trend rialzista, che potrebbe essere amplificato dall'evento dell'halving previsto nei prossimi mesi. Tuttavia, è possibile che ci sia una correzione del prezzo in futuro. WALL STREET ETF GUIDANO LA DOMANDA DI BITCOIN La quotazione di Bitcoin ha subito un significativo aumento, superando la soglia dei $50.000 in seguito all'approvazione da parte della Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti degli exchange-traded fund (ETF) di Wall Street il 11 gennaio. Questo slancio rialzista, unito alla crescente domanda degli ETF, ha spinto Bitcoin in un vero e proprio rally rialzista alcuni mesi prima dell'atteso evento di halving, che si prevede possa amplificare ulteriormente il trend al rialzo in corso. LA DOMANDA DI BITCOIN DA PARTE DEGLI ETF DI WALL STREET In un recente intervista a CNBC con Anthony Pompliano, è emerso che gli ETF di Wall Street acquistano circa 12,5 volte più Bitcoin al giorno di quanto la rete possa produrre. Questo aumento della domanda da parte degli investitori istituzionali ha contribuito all'apprezzamento del prezzo di Bitcoin. Pompliano sostiene che Bitcoin sia diventato l'asset preferito di Wall Street e prevede che l'aumento della domanda attraverso gli ETF possa portare a un significativo aumento del prezzo. D'altra parte, la società di analisi Material Indicators ha identificato ordini di acquisto di Bitcoin per un valore di $53 milioni al livello di $50.000 nel book degli ordini di Binance. Questa forte domanda indica un forte interesse degli investitori per Bitcoin a questo livello di prezzo. Tuttavia, l'azienda ritiene che un retest del livello di supporto potrebbe essere imminente, anche se il momento rimane incerto. IL RALLY DEL PREZZO DI BITCOIN AFFRONTA UNA POSSIBILE CORREZIONE? Se il prezzo di Bitcoin riesce a rompere con successo il livello di $50.000, Material Indicators prevede una resistenza minima sulla strada verso $52.000 e $58.000. Questo scenario apre la possibilità di un'importante short squeeze, poiché gli investitori che hanno puntato contro l'asset potrebbero essere costretti a coprire le loro posizioni, spingendo ulteriormente al rialzo il prezzo. Tuttavia, il tanto atteso rapporto sull'inflazione previsto per martedì potrebbe potenzialmente innescare una correzione di mercato, in quanto le sue conclusioni potrebbero influenzare il sentiment degli investitori e le dinamiche di mercato. Nel complesso, l'aumento del prezzo di Bitcoin oltre i $50.000 è attribuito all'approvazione degli ETF di Wall Street e all'aumento successivo della domanda istituzionale. L'afflusso di capitali da questi ETF ha contribuito all'impulso rialzista di Bitcoin, con aspettative di ulteriore apprezzamento del prezzo. Mentre Bitcoin continua a catturare l'attenzione di Wall Street, i partecipanti al mercato attendono con impazienza ulteriori sviluppi e potenziali movimenti di prezzo di Bitcoin al rialzo, con possibili correzioni in vista. Attualmente, il prezzo di Bitcoin è salito di oltre il 3,4% nelle ultime 24 ore, accompagnato da un trend rialzista del 16% in sette giorni. Immagine in primo piano da Shutterstock, grafico da TradingView.com Disclaimer: L'articolo è fornito a scopo educativo. Non rappresenta le opinioni di NewsBTC su quando comprare, vendere o tenere investimenti e naturalmente investire comporta rischi. Si consiglia di condurre la propria ricerca prima di prendere qualsiasi decisione di investimento. Utilizzare le informazioni fornite su questo sito web interamente a proprio rischio.

2a3095d71642374d9eb8d40b907856ce645cd3f7.jpg

Source: https://cryptonews.net/news/bitcoin/28547718/

Read more