🖲️SUPERCHART 🧮CRYPTOMAP 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
🇮🇹 ITA 🇬🇧 ENG
× 📱 DOWNLOAD APP OUR SERVICE OUR PORTFOLIO UPGRADE REPORTS

EUROPEAN STOCKS APRIRE IN RIALZO

EUROPEAN STOCKS APRIRE IN RIALZO

Giorno: 19 gennaio 2024 | Ora: 07:20 EUROPEAN STOCKS POTREBBERO APRIRE IN RIALZO NONOSTANTE L'AUMENTO DEI RENDIMENTI DEI TITOLI DEL TESORO STATUNITENSI. Funzionari della Federal Reserve continuano a inviare segnali misti, contribuendo all'incertezza sulla traiettoria della Federal Reserve. Il presidente della Federal Reserve di Atlanta, Raphael Bostic, ha dichiarato giovedì di prevedere che i responsabili della politica monetaria inizieranno a tagliare i tassi nel terzo trimestre di quest'anno e l'obiettivo futuro è di calibrare la politica in modo da non essere troppo restrittiva. Gli investitori monitoreranno da vicino il conflitto in corso in Medio Oriente dopo gli attacchi degli Stati Uniti ai bersagli degli Houthi in Yemen e la rappresaglia del Pakistan con attacchi militari ai bersagli separatisti in risposta all'azione dell'Iran. I mercati asiatici hanno chiuso per la maggior parte in rialzo, con le grandi aziende tecnologiche in testa dopo che Taiwan Semiconductor Manufacturing Co., principale fornitore di chip per Apple Inc. e Nvidia Corp., ha dichiarato di prevedere un ritorno a una crescita solida in questo trimestre. L'inflazione in Giappone è diminuita per il secondo mese consecutivo, aumentando la possibilità che la Banca del Giappone mantenga i suoi tassi di interesse ultrabassi invariati nella sua prossima riunione della settimana prossima. Il dollaro si sta dirigendo verso il secondo guadagno settimanale mentre l'oro si sta dirigendo verso una perdita settimanale sulla base della riduzione delle scommesse sui tagli dei tassi della Fed. I prezzi del petrolio sono leggermente più bassi dopo che l'Agenzia internazionale dell'energia (IEA) ha aumentato le sue previsioni di crescita della domanda globale di petrolio per il 2024, aggiungendo che l'offerta globale di petrolio raggiungerà un nuovo record di 103,5 milioni di barili al giorno nel corso dell'anno. Sono attesi in uscita i dati sulle vendite al dettaglio nel Regno Unito, i dati sui prezzi alla produzione in Germania e i rapporti statunitensi sulle vendite di case esistenti e il sentiment dei consumatori. Le azioni statunitensi sono aumentate durante la notte grazie all'ottimismo sull'intelligenza artificiale che ha sostenuto le azioni tecnologiche, compensando l'ansia degli investitori riguardo ai possibili tagli dei tassi di interesse. Un indicatore delle richieste settimanali di sussidi di disoccupazione è sceso al livello più basso in quasi 1-1/2 anni, segno di un mercato del lavoro stretto. Il composito Nasdaq, orientato alla tecnologia, è aumentato dell'1,4%, l'S&P 500 è salito dello 0,9% e il Dow è salito dello 0,5%. Le azioni europee sono aumentate per la prima volta in tre giorni giovedì in risposta ai risultati positivi delle aziende e alla pubblicazione dei verbali della riunione di dicembre della BCE. L'indice pan-europeo STOXX 600 è salito dello 0,6%. Il DAX tedesco è salito dell'0,8%, il CAC 40 francese è aumentato dell'1,1% e l'FTSE 100 britannico è salito dello 0,2%. Per commenti e feedback, contattare: editorial@rttnews.com Analisi di mercato