🧮CRYPTOMAP 🧮STOCKMAP 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
× 📱 DOWNLOAD APP OUR SERVICE

🟠FUORIUSCITE RECORD PER GBTC

🟠FUORIUSCITE RECORD PER GBTC

Giorno: 04 marzo 2024 | Ora: 14:41 Nel primo giorno di marzo si è registrato il primo deflusso totale di denaro dagli investimenti in Bitcoin dal 21 febbraio. Gran parte di questo deflusso è stato causato da una fuoriuscita di 492 milioni di dollari dal Grayscale Bitcoin Trust (GBTC), uno dei più grandi deflussi giornalieri mai registrati. Nonostante ciò, GBTC mantiene una forte presenza di mercato con una quota del 55% e i suoi ricavi annui per le commissioni ammontano a 398 milioni di dollari, molto superiori ai 53 milioni di dollari dei nove nuovi ETF lanciati di recente. Nel frattempo, l'IBIT di BlackRock ha registrato flussi di denaro più modesti ma costanti, con un totale di 8 miliardi di dollari, equivalente a circa 165.000 Bitcoin.

IL PRIMO FLUSSO DI USCITA DAL 21 FEBBRAIO

I dati provenienti da BitMEX mostrano che il mese di marzo è iniziato con il primo flusso totale in uscita dal 21 febbraio. In quel giorno si è registrata una fuoriuscita di 140 milioni di dollari, fortemente influenzata da una fuoriuscita massiccia di 492 milioni di dollari dal Grayscale Bitcoin Trust (GBTC), segnando una delle più grandi fuoriuscite in un singolo giorno.

FUORIUSCITE SIGNIFICATIVE PER IL GRAYSCALE BITCOIN TRUST (GBTC)

Secondo i dati di BitMEX, il Grayscale Bitcoin Trust (GBTC) ha registrato fuoriuscite per un totale di 8,9 miliardi di dollari. Nonostante queste significative fuoriuscite, gli asset under management (AUM) di GBTC sono diminuiti solo di 1,6 miliardi di dollari, passando da 28,6 miliardi di dollari a 27 miliardi di dollari, come riportato da ycharts.

AUMENTO DEL PREZZO DI BITCOIN CONTRIBUISCE A LIMITARE LA DIMINUZIONE DEGLI AUM DI GBTC

Questa diminuzione relativamente ridotta degli AUM, nonostante le grandi fuoriuscite, può essere attribuita all'aumento del prezzo di Bitcoin, che è passato da 49.000 a 65.000 dollari dal lancio dell'ETF il 11 gennaio.

GBTC MANTIENE UNA FORTE PRESENZA DI MERCATO

Nonostante queste fuoriuscite, GBTC mantiene una forte presenza di mercato con una quota del 55%, sebbene sia scesa dal 100% due mesi fa, come sottolineato dal presidente di ETF Store, Nate Geraci.

RILEVANTI RICAVI DERIVANTI DALLE TARIFFE ANNUALI DI GBTC

Inoltre, i ricavi annuali derivanti dalle tariffe di GBTC ammontano a 398 milioni di dollari, superando di gran lunga i 53 milioni di dollari dei nove nuovi ETF, senza considerare le esenzioni dalle tariffe, secondo Geraci.

FLUSSI DI ENTRATA PIÙ CALMI PER L'IBIT DI BLACKROCK

Nel frattempo, l'IBIT di BlackRock ha registrato flussi di entrata molto più tranquilli per 203 milioni di dollari il 1 marzo, dopo giorni consecutivi di record. Questi flussi di entrata hanno portato il loro totale netto a 8 miliardi di dollari, equivalente a circa 165.000 Bitcoin, secondo BitMEX.

DATI NON DISPONIBILI PER L'INVESCO GALAXY BITCOIN ETF (BTCO)

BitMEX ha notato che l'Invesco Galaxy Bitcoin ETF (BTCO) non ha reso disponibili i suoi dati per il 1 marzo.

675f79f9cffd885975754af80a5563e5d32df6a7.jpg
6a0336c9c4f4d3e509f777b34717cd26dffff5e3.png
c3ed4747e9ea7ea9383e645d18b2718ac7333bc9.jpg

Source: https://cryptonews.net/news/bitcoin/28654786/