🖲️SUPERCHART 🧮CRYPTOMAP 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
🇮🇹 ITA 🇬🇧 ENG
× 📱 DOWNLOAD APP OUR SERVICE UPGRADE REPORTS

🖥️FUTURE SUL GREGGIO WTI: PROSPETTIVE NEGATIVE

🖥️FUTURE SUL GREGGIO WTI: PROSPETTIVE NEGATIVE

Giorno: 07 giugno 2024 | Ora: 18:07 I futures sul greggio WTI sono scesi di circa il 2% a meno di 75,5 dollari al barile questa settimana, la terza settimana consecutiva di perdite, a causa delle aspettative crescenti che i costi di prestito possano rimanere elevati per un periodo prolungato, influenzando negativamente le prospettive di domanda. Un robusto rapporto sull'occupazione negli Stati Uniti, con l'economia che ha aggiunto più di 272 mila posti di lavoro a maggio, ha sostenuto un atteggiamento aggressivo da parte della Federal Reserve. Le preoccupazioni su un potenziale surplus di offerta sono state anche accentuate all'inizio della settimana a seguito dell'ultima decisione dell'OPEC+. Mentre l'OPEC+ ha accettato di estendere la maggior parte dei tagli alla produzione fino al 2025, ha anche annunciato piani per eliminare gradualmente alcuni tagli volontari nell'output di otto paesi membri a partire da ottobre.

WTI crude oil futures fell by around 2% to less than $75.5 per barrel this week, marking the third consecutive week of losses. This is due to increasing expectations that borrowing costs may remain elevated for an extended period, negatively impacting demand prospects. A robust US employment report, with the economy adding over 272,000 jobs in May, has supported an aggressive stance from the Federal Reserve. Concerns about a potential supply surplus were also heightened earlier in the week following the latest OPEC+ decision. While OPEC+ agreed to extend most production cuts until 2025, they also announced plans to gradually phase out some voluntary output cuts from eight member countries starting in October.

Read more