🖲️SUPERCHART 🧮CRYPTOMAP 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
🇮🇹 ITA 🇬🇧 ENG
× 📱 DOWNLOAD APP OUR SERVICE UPGRADE REPORTS

🖥️FUTURES BRENT: DOMANDA ESTIVA IN AUMENTO

🖥️FUTURES BRENT: DOMANDA ESTIVA IN AUMENTO

Giorno: 11 giugno 2024 | Ora: 04:12 I futures del Brent si sono mantenuti intorno ai 81,5 dollari al barile martedì, dopo essere aumentati del 2,5% nella sessione precedente, sostenuti dalle aspettative di una maggiore domanda di carburante quest'estate. Il governo degli Stati Uniti potrebbe anche rimpinguare più rapidamente la Strategic Petroleum Reserve, con l'obiettivo di acquistare petrolio a circa 79 dollari al barile. Gli investitori rimangono cauti in attesa della decisione di politica monetaria della Federal Reserve e dei dati sull'inflazione negli Stati Uniti. I dati positivi sull'occupazione negli Stati Uniti hanno sollevato preoccupazioni che la Fed possa mantenere i tassi di interesse alti più a lungo, il che potrebbe danneggiare le prospettive di crescita economica e domanda di energia. I mercati saranno attenti ai dati sugli inventari di petrolio degli Stati Uniti dall'API martedì e dall'EIA mercoledì per ulteriori indicazioni sulle fondamenta del mercato petrolifero. Inoltre, questa settimana saranno pubblicati i rapporti mensili di mercato dell'EIA, dell'OPEC e dell'IEA.

Brent futures held around $81.5 per barrel on Tuesday, after rising 2.5% in the previous session, supported by expectations of increased fuel demand this summer. The US government may also replenish the Strategic Petroleum Reserve more quickly, with the goal of purchasing oil at around $79 per barrel. Investors remain cautious as they await the Federal Reserve's monetary policy decision and US inflation data. Positive employment data in the US has raised concerns that the Fed may keep interest rates high for longer, which could harm economic growth prospects and energy demand. Markets will be watching US oil inventory data from the API on Tuesday and the EIA on Wednesday for further indications of the oil market fundamentals. Additionally, this week will see the monthly market reports from the EIA, OPEC, and IEA being published.

Read more