🖲️SUPERCHART 🧮CRYPTOMAP 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
🇮🇹 ITA 🇬🇧 ENG
×

FUTURI CAMBI REGOLAMENTARI POTREBBERO COLPIRE BITCOIN

FUTURI CAMBI REGOLAMENTARI POTREBBERO COLPIRE BITCOIN

Giorno: 17 gennaio 2024 | Ora: 12:31

PETER SCHIFF AVVERTE SUI FUTURI CAMBI REGOLAMENTARI

Peter Schiff, noto economista e critico delle criptovalute, ha recentemente lanciato un forte avvertimento sul futuro di Bitcoin (BTC).

In una serie di post sui social media, Schiff ha espresso la sua convinzione che imminenti cambiamenti regolamentari, guidati dal presidente della Securities and Exchange Commission (SEC), Gary Gensler, potrebbero avere un impatto significativo sul costo e sulla fattibilità delle transazioni Bitcoin.

"Credo che [Gensler] introdurrà presto nuove onerose regolamentazioni sulle criptovalute che aumenteranno notevolmente il costo delle transazioni Bitcoin, minando ulteriormente il suo 'caso d'uso' e provocando un forte calo del prezzo", ha detto Schiff.

CAMBI REGOLAMENTARI IN ARRIVO?

La principale preoccupazione di Schiff riguarda la potenziale introduzione di nuove rigide regolamentazioni sulle criptovalute da parte della SEC.

Egli ritiene che queste regolamentazioni potrebbero aumentare in modo significativo i costi delle transazioni Bitcoin, minando così la sua utilità e portando a un forte calo del suo prezzo.

La previsione di Schiff deriva dalla sua interpretazione delle recenti azioni di Gensler riguardo all'approvazione degli exchange-traded funds (ETF) Bitcoin spot, che Schiff vede come una concessione riluttante che potrebbe innescare misure regolatorie più aggressive.

In mezzo a questi dibattiti, vari utenti dei social media hanno fatto riferimento alla precedente classificazione di Bitcoin da parte di Gensler come merce.

Questa categorizzazione potrebbe complicare l'attuazione di regolamentazioni estese da parte della SEC. Tuttavia, Schiff sostiene che il focus delle nuove regolamentazioni potrebbe essere più sulla prevenzione del riciclaggio di denaro (AML) che sulla legge sui titoli.

LO SKEPTICISMO DI SCHIFF

In altri commenti recenti, Schiff ha costantemente messo in discussione il valore intrinseco e l'utilità di Bitcoin.

Ha evidenziato le complessità e i costi associati all'acquisto diretto di Bitcoin, sostenendo che la necessità di custodi di terze parti contraddice la sua premessa originale di eliminare intermediari. Lo scetticismo di Schiff si estende anche all'utilità di Bitcoin come valuta, una visione condivisa dall'investitore Mohamed El-Erian su CNBC, e alla logica di investire in ETF Bitcoin.

Inoltre, Schiff prevede che la maggior parte degli afflussi di denaro negli ETF Bitcoin verranno ridirezionati da altri intermediari di Bitcoin, paragonando ciò a spostare le sedie a bordo di una nave che affonda.

Metodo in dubbio lo status di Bitcoin come store of value e la sua utilità nel mondo reale rispetto ad asset tradizionali come l'oro.

ecd4ef9319121ca77bb1b810a744ac63b0dee790.jpg