🧮CRYPTOMAP 🧮STOCKMAP 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
× 📱 DOWNLOAD APP OUR SERVICE

🔵FX ASIA IN ATTESA, DOLLARO STABILE

🔵FX ASIA IN ATTESA, DOLLARO STABILE

Giorno: 04 marzo 2024 | Ora : 06:06 La maggior parte delle valute asiatiche è rimasta stabile lunedì, mentre il dollaro si è stabilizzato dopo le recenti perdite in attesa di nuovi segnali sui tassi di interesse degli Stati Uniti dalla Federal Reserve e dei dati chiave sull'occupazione questa settimana. L'attenzione è anche rivolta al congresso annuale della Cina, dove ci si aspetta ampiamente che il governo presenti ulteriori misure di stimolo per sostenere l'economia più grande dell'Asia. Il dollaro è stato colpito dalla convinzione crescente che la Fed inizierà a ridurre i tassi di interesse a giugno. L'attesa di ulteriori segnali dalla Fed ha mantenuto i mercati asiatici in un range stretto. In Cina, i trader si sono trattenuti prima del Congresso del Popolo del 2024, mentre si prevedono ulteriori misure di stimolo per sostenere una lenta ripresa economica.

ASIA FX MUTE, DOLLAR STABILE CON POWELL, ATTENZIONE AI DATI SULL'OCCUPAZIONE

Durante la giornata di lunedì, la maggior parte delle valute asiatiche è rimasta stabile, mentre il dollaro si è stabilizzato dopo le recenti perdite, in attesa di nuovi segnali sui tassi di interesse degli Stati Uniti da parte della Federal Reserve e dei dati chiave sull'occupazione di questa settimana.

La nostra attenzione è anche rivolta al congresso annuale della Cina di questa settimana, dove ci si aspetta ampiamente che il governo presenti ulteriori misure di stimolo per sostenere l'economia più grande dell'Asia.

DOLLARO STABILE CON LA TESTIMONIANZA DI POWELL, FOCUS SUI DATI SULL'OCCUPAZIONE

Il dollaro e lo yen sono rimasti stabili nelle negoziazioni asiatiche di lunedì, dopo due settimane di perdite. Il greenback è stato colpito dalla crescente convinzione che la Fed inizierà a tagliare i tassi di interesse a giugno.

I dati inferiori alle aspettative e i dati in linea con le previsioni hanno alimentato questa idea nella scorsa settimana.

La speculazione sui tassi di interesse mette a fuoco, dove gli analisti si aspettano che affermi principalmente che i tassi di interesse rimarranno stabili nel breve termine.

"Ci aspettiamo che rimanga fedele allo stesso copione che sta utilizzando dall'incontro del FOMC di gennaio, ovvero: la Fed ha bisogno di prove più convincenti che l'inflazione stia tornando al 2%", hanno scritto gli analisti di ANZ in una nota.

Il focus di questa settimana è anche sui dati di febbraio, in programma per venerdì, dato che la forza del mercato del lavoro è anche una delle principali considerazioni della Fed per regolare i tassi di interesse.

L'attesa di segnali dalla Fed ha mantenuto i mercati asiatici in un range stretto. Il yen si è mantenuto intorno al livello di 150 contro il dollaro, con i dati chiave previsti per martedì che offriranno ulteriori segnali sull'economia giapponese.

Il dollaro australiano è rimasto stabile prima dei dati sul PIL del quarto trimestre, che si prevede mostrino una certa resilienza nell'economia australiana.

La sterlina e l'euro sono rimasti stabili, mentre lo yuan è sceso leggermente dopo aver registrato alcuni guadagni la scorsa settimana a seguito di dati più forti del previsto.

IN ATTESA DI SEGNALE DI STIMOLI CINESI, YUAN STABILE

Lo yuan è rimasto stabile lunedì, con i trader che si astengono da grandi scommesse prima del Congresso nazionale del popolo del 2024.

Si prevede ampiamente che Pechino metta in atto ulteriori misure di stimolo per sostenere una ripresa economica in rallentamento, specialmente mentre lotta con una crisi del mercato immobiliare e una tendenza deflazionistica in peggioramento.

Il governo cinese ha anche stabilito obiettivi di crescita per l'anno, con gli analisti che prevedono un obiettivo di PIL del 5%, come nel 2023.

LYNXMPEE0I024_L.jpg

Source: Yahoo, Bloomberg , Reuters, Trading Economics,