🔥BREAK 🍊BITCOIN ⭕️ALTS 📊MACRO 🧮%MAP
UNISCITI AL GRUPPO TELEGRAM GRATUITO DI TRADING !

🟠GLI ARGENTINI USANO "CRYPTO CAVE" PER ACQUISTARE STABLECOINS IN DOLLARI STATUNITENSI E EVITARE BITCOIN

🟠GLI ARGENTINI USANO "CRYPTO CAVE" PER ACQUISTARE STABLECOINS IN DOLLARI STATUNITENSI E EVITARE BITCOIN

Giorno: 12 febbraio 2024 | Ora : 05:48 In Argentina, locals are using underground peer-to-peer exchanges known as "crypto caves" to buy U.S. dollar stablecoins in order to escape currency controls and high inflation. They are shunning Bitcoin due to its perceived volatility. These crypto caves offer better exchange rates than official channels, allowing Argentines to save money in the long run. The government's strict currency controls and high tax pressure are driving the demand for these underground exchanges. However, with the new president expected to lift currency controls, the popularity of crypto caves may decline.

GLI ARGENTINI USANO "CRYPTO CAVE" PER ACQUISTARE STABLECOINS IN DOLLARI STATUNITENSI

Gli argentini stanno utilizzando scambi cripto non regolamentati, conosciuti localmente come "crypto cave", per acquistare stablecoins in dollari statunitensi nel tentativo di sfuggire ai rigidi controlli valutari e all'inflazione a tre cifre del peso argentino (ARS), evitando Bitcoin (BTC) a causa della sua volatilità percepita.

LE "CRYPTO CAVE" EMERGONO DALLE "FINANCIAL CAVE"

Le crypto cave sono scambi peer-to-peer sotterranei che operano segretamente e si trovano in luoghi "non visibili", ha detto il responsabile delle alleanze strategiche di CryptoMarket, Guillermo Escudero, a Cointelegraph. Gli argentini possono ottenere un tasso molto migliore rispetto al tasso di cambio ufficiale se utilizzano queste crypto cave. Le banche locali non possono ufficialmente accettare dollari, quindi i portafogli cripto sono diventati popolari per conservare stablecoin ancorate al dollaro come Tether (USDT).

LE CRYPTO CAVE IN ARGENTINA E ALTRI PAESI

Le crypto cave sono emerse dalle "financial cave", entità che in passato operavano come agenzie di cambio pubbliche ma si sono nascoste quando l'Argentina ha introdotto i controlli valutari negli anni '80. Le crypto cave esistono anche a Cuba, in Venezuela, in Iran e in diversi paesi africani.

GLI ARGENTINI EVITANO I PAGAMENTI IN BITCOIN

Nonostante l'Argentina abbia legalizzato Bitcoin come metodo di pagamento per i contratti, gli argentini evitano di utilizzarlo a causa dell'alta inflazione del paese. Gli argentini preferiscono utilizzare stablecoin ancorate al dollaro come USDT sulla rete Tron, poiché comportano meno conversioni e hanno una maggiore velocità di accredito.

e364d404-702e-4fd3-838d-48457ef18f05.jpg

Source: Cointelegraph.com

Read more