🖲️SUPERCHART 🧮CRYPTOMAP 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
🇮🇹 ITA 🇬🇧 ENG
×

GLI ETF BITCOIN SUPERANO I 4,6 MILIARDI DI DOLLARI

GLI ETF BITCOIN SUPERANO I 4,6 MILIARDI DI DOLLARI

Giorno: 12 gennaio 2024 | Ora: 08:21 L'ETF Bitcoin Spot ha ricevuto il via libera dalla SEC degli Stati Uniti il 10 gennaio. Dopo l'approvazione, gli ETF Bitcoin hanno superato i 4,6 miliardi di dollari di volume di trading. Gli ETF Bitcoin hanno superato il QQQ, l'ETF che traccia il Nasdaq 100, con quasi il doppio dei trade individuali. Il prezzo del BTC è salito a 48.900 dollari giovedì, per la prima volta dal dicembre 2021. Il rally del prezzo del BTC è stato probabilmente catalizzato dall'interesse generato tra i partecipanti al mercato a seguito dell'approvazione dell'ETF e delle relative negoziazioni. Gli ETF Bitcoin hanno completato oltre 4,6 miliardi di dollari di volume di trading nel primo giorno. Grayscale ha catturato quasi la metà del volume degli scambi, tuttavia l'analista ETF di Bloomberg, James Seyffart, attribuisce ciò al fatto che le entità stanno vendendo le loro azioni GBTC per altri ETF, a causa delle commissioni e di altri fattori. Gli emittenti di ETF si stanno sfidando nella "Cointucky Derby", riducendo le commissioni per attirare più trader e catturare una quota di mercato più grande. Bitwise Invest offre attualmente la commissione più bassa, dello 0,2%, rispetto ai suoi competitor. Gli ETF Bitcoin hanno registrato un numero quasi doppio di trade rispetto al QQQ, l'ETF che traccia il Nasdaq 100, in termini di volume. Tuttavia, in termini di numero di trade, ha registrato quasi il doppio, con 700.000 trade, secondo il senior ETF analyst di Bloomberg, Eric Balchunas. Il flusso di ingresso dell'ETF Bitcoin è stato a un livello ragionevole per il primo giorno, né troppo alto né troppo basso, in linea con le aspettative. L'approvazione dell'ETF rende il fuso orario degli Stati Uniti più importante del mercato dei futures, secondo l'esperto di criptovalute, e il prezzo del Bitcoin è probabile che rimanga in un range compreso tra 48.000 e 53.000 dollari. Il prezzo del Bitcoin ha raggiunto un picco di due anni superando il livello dei 48.900 dollari per la prima volta dal dicembre 2021. Questo rende il livello di 45.000 dollari un'area importante per il BTC. Se il prezzo del Bitcoin scende al di sotto di questo livello senza un rapido recupero, può essere considerato un segnale che il trend sta cambiando. Se il prezzo del Bitcoin si mantiene sopra i 45.000 dollari e si muove lateralmente, si aprono opportunità per il trading di altcoin. I guadagni del Bitcoin sono probabilmente limitati al livello di ritracciamento del 61,8% di Fibonacci della diminuzione dell'attivo tra novembre 2021 e novembre 2022. Il prezzo del BTC potrebbe quindi salire verso l'obiettivo di 49.400 dollari prima di un ritracciamento. Il Bitcoin è la criptovaluta più grande per capitalizzazione di mercato, una valuta virtuale progettata per fungere da denaro. Le altcoin sono tutte le criptovalute diverse dal Bitcoin, ma alcuni considerano anche Ethereum come una non-altcoin perché è da queste due criptovalute che avviene la forchettatura. Le stablecoin sono criptovalute progettate per avere un prezzo stabile, con il loro valore garantito da una riserva dell'asset che rappresentano. La dominanza del Bitcoin è il rapporto tra la capitalizzazione di mercato del Bitcoin e la capitalizzazione di mercato totale di tutte le criptovalute. Fornisce un quadro chiaro dell'interesse per il Bitcoin tra gli investitori.

BTCUSDT_2024-01-12_11-28-01-638406360022841300.png

Read more