🧮CRYPTOMAP 🧮STOCKMAP 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
× 📱 DOWNLOAD APP OUR SERVICE

⭕️HAYES: ACQUISTI E PROFITTI PENDLE

⭕️HAYES: ACQUISTI E PROFITTI PENDLE

Giorno: 1 marzo 2024 | Ora: 20:51 Arthur Hayes, fondatore dello scambio di criptovalute BitMEX, ha ritirato 100.000 PENDLE da Binance, equivalenti a 314.000 dollari, al prezzo di 3,14 dollari per token. Hayes continua ad accumulare PENDLE dal 29 aprile 2021 e attualmente possiede 1,44 milioni di PENDLE, che valgono 4,55 milioni di dollari. Inoltre, ha altri asset crittografici per un valore totale di 675.223,23 dollari. Nonostante ciò, Hayes è coinvolto in un caso legale per il fallimento nell'implementare un programma anti-riciclaggio di denaro presso BitMEX.

ARTHUR HAYES ACQUISTA E PRELEVA PENDLE

Arthur Hayes, fondatore della piattaforma di scambio di criptovalute BitMEX, ha prelevato 100.000 PENDLE da Binance, equivalenti a 314.000 dollari, al prezzo di 3,14 dollari per token. Questa operazione fa parte di una tendenza più ampia per Hayes, che ha accumulato costantemente PENDLE dal 29 aprile 2021.

I PROFITTI DI HAYES

Hayes ha accumulato un totale di 1,44 milioni di PENDLE ad un prezzo medio di 1,67 dollari, per un costo stimato di 2,41 milioni di dollari. Nonostante il suo considerevole investimento, Hayes continua a detenere tutti i suoi 1,44 milioni di PENDLE, che ora valgono 4,55 milioni di dollari. Ciò rappresenta un profitto non realizzato di 2,14 milioni di dollari, un guadagno del 88,4%.

ALTRE CRIPTOVALUTE DI HAYES

Oltre ai suoi possedimenti di PENDLE, Hayes possiede anche 135,75 ETH valutati a 463.590 dollari, 39.946K PENDLE valutati a 144.210 dollari e 10.000 BOND valutati a 40.000 dollari. Il valore totale dei suoi possedimenti di criptovalute conosciute è di 675.223,23 dollari.

SENTENZA A HAYES

Tuttavia, si stima che i beni di Hayes siano molto più numerosi. Il 24 febbraio 2022, Hayes, insieme ai co-fondatori Benjamin Delo e Samuel Reed e a Gregory Dwyer, si è dichiarato colpevole di "non aver istituito, implementato e mantenuto un programma di antiriciclaggio presso BitMEX". Poiché Hayes era un delinquente di primo grado e aveva una lunga storia di opere di beneficenza, il Dipartimento di Probazione aveva raccomandato una condanna a due anni di libertà vigilata senza carcere.

* Questo non è un consiglio di investimento.

f0dd793be2f708cf9d9df977ca9a63a21d02f068.jpg

Arthur Hayes, founder of cryptocurrency exchange BitMEX, reportedly withdrew 100,000 PENDLE from Binance, equivalent to $314 thousand, at $3.14 per token. This move is part of a larger trend for Hayes, who has been steadily accumulating PENDLE since April 29, 2021.

Hayes collected a total of 1.44 million PENDLE at an average price of $1.67, for an estimated cost of $2.41 million. Despite his considerable investment, Hayes continues to hold all 1.44 million PENDLE, which is now worth $4.55 million. This represents an unrealized profit of $2.14 million, a gain of 88.4%.

In addition to his PENDLE holdings, Hayes' known crypto holdings include 135.75 ETH worth $463.59K, 39,946K PENDLE worth $144.21K, and 10K BOND worth $40K. The total value of known crypto assets is $675,223.23.

However, Hayes' assets are estimated to be much more than this. On February 24, 2022, Hayes, along with co-founders Benjamin Delo and Samuel Reed and Gregory Dwyer, pleaded guilty to “willfully failing to establish, implement, and maintain an anti-money laundering program at BitMEX.” Because Hayes was a first-time offender and had a long history of charitable work, the Probation Department had recommended a sentence of two years probation with no prison time.

*This is not investment advice.

Source : https://cryptonews.net/news/altcoins/28644744/

Read more