🔥BREAK 🍊BITCOIN ⭕️ALTS 📊MACRO 🧮%MAP
PREMIUM REPORT (5%OFF)

🔵I DEMOCRATICI CERCANO DI RIPRENDERE IL SEGgio DELLA CAMERA DEI RAPPRESENTANTI DEGLI STATI UNITI LASCIATO VACANTE DA SANTOS, PER ERODERE LA MAGGIORANZA REPUBBLICANA

🔵I DEMOCRATICI CERCANO DI RIPRENDERE IL SEGgio DELLA CAMERA DEI RAPPRESENTANTI DEGLI STATI UNITI LASCIATO VACANTE DA SANTOS, PER ERODERE LA MAGGIORANZA REPUBBLICANA

Giorno: 13 febbraio 2024 | Ora: 12:20 I Democratici cercheranno di ridurre la maggioranza dei Repubblicani alla Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti nelle elezioni speciali di New York per occupare il posto lasciato vacante da George Santos. Mazi Melesa Pilip, repubblicana nata in Etiopia e che ha servito nell'esercito israeliano, e Tom Suozzi, ex deputato democratico, sono i principali candidati. Il tema centrale di questa elezione è l'immigrazione, su cui i candidati hanno opinioni contrastanti. L'esito di queste elezioni potrebbe influenzare le strategie dei partiti politici nelle elezioni di novembre.

I DEMOCRATICI CERCANO DI RIPRENDERE IL SEGgio DELLA CAMERA DEI RAPPRESENTANTI DEGLI STATI UNITI LASCIATO VACANTE DA SANTOS, PER ERODERE LA MAGGIORANZA REPUBBLICANA

I democratici cercheranno di erodere la maggioranza risicata dei repubblicani nella Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti in una elezione speciale a New York martedì per riempire la vacanza creata dall'allontanamento del repubblicano George Santos dalla camera.

I CANDIDATI IN GARA

Mazi Melesa Pilip, un legislatore di contea repubblicano di origine etiope che ha servito nell'esercito israeliano, e Tom Suozzi, un ex deputato democratico, dirigente della contea e sindaco, stanno cercando di ottenere il seggio che rappresenta un piccolo angolo di New York City e alcune delle sue periferie orientali.

LA MAGGIORANZA REPUBBLICANA INDIFFICILE DA GESTIRE

I repubblicani hanno una maggioranza ristretta e tumultuosa di 219-212 nella Camera dei Rappresentanti, che si è dimostrata difficile da gestire, come dimostra il fallimento della camera la scorsa settimana nel passare una misura per l'impeachment del principale funzionario di confine del presidente Joe Biden, Alejandro Mayorkas, mancato per un solo voto. La Camera prevede di votare nuovamente su quella misura, sperando che il ritorno del numero 2 dei repubblicani, Steve Scalise, dal trattamento del cancro, possa far passare la misura.

L'IMPORTANZA DI QUESTA ELEZIONE SPECIALE

Santos è stato espulso dalla Camera in un voto storico dopo un mandato di quasi 11 mesi, quando i suoi colleghi lo hanno espulso a causa delle accuse di corruzione penale e delle accuse di cattiva gestione dei fondi della campagna.

L'IMMIGRAZIONE COME UNO DEI TEMI CENTRALI

Una questione centrale in questa elezione è stata l'immigrazione, come è avvenuto altrove nel paese in vista di una prevista rivincita tra Biden e l'ex presidente Donald Trump a novembre.

LE POSIZIONI DEI CANDIDATI SULL'IMMIGRAZIONE

Pilip ha ripetutamente attaccato Suozzi e il Partito Democratico sulla questione, accusandoli di non riuscire a controllare gli attraversamenti al confine meridionale con il Messico. Pilip è stato appoggiato da un sindacato di agenti di pattuglia di frontiera.

Suozzi ha definito gli attacchi di Pilip contro di lui fuorvianti e ha detto che lei è stata scarsa di dettagli su come affronterebbe la sicurezza delle frontiere. Ha vantato il suo compromesso sull'immigrazione bipartisan e ha criticato i repubblicani per aver respinto un accordo bipartisan sulla sicurezza delle frontiere negoziato in Senato, che è crollato dopo che Trump ha esortato i repubblicani a rifiutarlo.

IL RUOLO CHIAVE DI QUESTA ELEZIONE SPECIALE

Lawrence Levy, il decano esecutivo del National Center for Suburban Studies dell'Università di Hofstra, ha detto che l'elezione speciale potrebbe svolgere un ruolo chiave nel determinare le strategie di entrambi i partiti nelle periferie in vista delle ele

LYNXNPEK1C0A3_L.jpg

Source: Yahoo, Bloomberg , Reuters, Trading Economics,