🖲️SUPERCHART 👨‍🚀M.S.Z🪐 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
×

🔵I MERCATI FINANZIARI IN MOVIMENTO

🔵I MERCATI FINANZIARI IN MOVIMENTO

Giorno: 03 aprile 2024 | Ora: 14:06 Wall Street si appresta ad aprire in ribasso mercoledì, a causa dei timori di un minor numero di tagli dei tassi d'interesse da parte della Federal Reserve quest'anno, dopo i solidi dati sugli stipendi privati. Il Nasdaq e il Dow hanno chiuso ai minimi delle ultime due settimane martedì, mentre i rendimenti dei titoli di Stato sono saliti ai massimi di diversi mesi. I dati mostrano che gli stipendi privati sono aumentati di 184.000 posti di lavoro a marzo, sopra le previsioni degli economisti. I rendimenti del Tesoro USA sono saliti al 4,3972%, vicino al massimo dell'anno. C'è anche attesa per i dati sul settore dei servizi e per il rapporto sull'occupazione di venerdì.

WALL STREET APRE IN CALO A CAUSA DEI TIMORI SUI TAGLI DEI TASSI DI INTERESSE

  • Wall Street era pronta ad aprire in calo mercoledì, a causa dei solidi dati sugli occupati privati che alimentano i timori di tagli dei tassi di interesse inferiori alle aspettative della Federal Reserve quest'anno.

IL NASDAQ E IL DOW CHIUDONO AI MINIMI DELLE ULTIME DUE SETTIMANE

  • Il Nasdaq, indice tecnologico, e il Dow, indice blue-chip, hanno chiuso ai minimi delle ultime due settimane martedì, mentre i rendimenti dei titoli di Stato sono saliti ai massimi di diversi mesi dopo i solidi dati sull'attività manifatturiera e gli ordini di fabbrica, mettendo in dubbio la prospettiva dei tre tagli dei tassi di interesse previsti dalla Fed entro il 2024.

GLI OCCUPATI PRIVATI AUMENTANO DI 184.000 POSTI DI LAVORO A MARZO

  • Secondo il rapporto ADP sull'occupazione, gli occupati privati sono aumentati di 184.000 posti di lavoro a marzo, dopo un rialzo di 155.000 il mese precedente. Gli economisti intervistati da Reuters avevano previsto un aumento di circa 148.000 il mese scorso.

I DATI DEGLI OCCUPATI POTREBBERO INFLUENZARE I TAGLI DEI TASSI DI INTERESSE

  • "Sembra un rapporto solido. Guadagni abbastanza diffusi e anche un certo aumento salariale che manterrà la Fed in allerta", ha dichiarato Ross Mayfield, analista della strategia di investimento presso Baird.
  • "Il mercato si è adeguato alle aspettative della Fed per tre tagli dei tassi di interesse quest'anno, ma se continueremo a ottenere dati positivi sul mercato del lavoro, ciò li spingerà verso meno di tre tagli quest'anno."

I RENDIMENTI DEI TITOLI DI STATO STATUNITENSI AUMENTANO AI MASSIMI DELL'ANNO

  • Il rendimento del titolo di Stato statunitense decennale è salito al 4,3972%, scambiando appena al di sotto del massimo dell'anno del 4,405% raggiunto nella sessione precedente.

I DATI SUL SETTORE DEI SERVIZI POTREBBERO OFFRIRE NUOVE INFORMAZIONI SULL'ECONOMIA STATUNITENSE

  • Successivamente nella giornata, i dati sul settore dei servizi potrebbero offrire nuovi spunti sull'economia statunitense.

I TRADER PREZZANO UNA POSSIBILE RIDUZIONE DEI TASSI DI INTERESSE A GIUGNO

  • Gli operatori stanno valutando al 57% la possibilità che la Fed riduca i tassi di interesse di 25 punti base a giugno, secondo lo strumento FedWatch di CMEGroup, in calo rispetto al 64% di una settimana fa.

I PRESIDENTI DELLE BANCHE FEDERALI DI CLEVELAND E SAN FRANCISCO COMMENTANO I TAGLI DEI TASSI DI INTERESSE

  • La presidente della Federal Reserve Bank di Cleveland, Loretta Mester, e la presidente della Federal Reserve Bank di San Francisco, Mary Daly, hanno affermato martedì che sarebbe "ragionevole" tagliare i tassi di interesse tre volte quest'anno, nonostante i recenti dati economici più forti abbiano seminato dubbi tra gli investitori su tale esito.

VARIE

Nasdaq Composite
Dow 30
US
Crude Oil
Dow 30
S&P 500
Nasdaq 100
Intel
Tesla
ViacomCBS

Source: Yahoo, Bloomberg , Reuters, Trading Economics,

Read more

🟨>Impatto ambientale: sfruttando le risorse GPU già esistenti, io.net contribuisce a ridurre lo spreco di energia elettrica associato al mining di criptovalute, supportando così un approccio più sostenibile al calcolo.</li>
</ul>

🟨>Impatto ambientale: sfruttando le risorse GPU già esistenti, io.net contribuisce a ridurre lo spreco di energia elettrica associato al mining di criptovalute, supportando così un approccio più sostenibile al calcolo.</li> </ul>

Giorno: 15 aprile 2024 | Ora: 05:17 La piattaforma di protocolli decentralizzati io.net ha annunciato di aver completato un round di finanziamento di serie A del valore di 30 milioni di dollari, guidato da Hack VC e con la partecipazione di Multicoin Capital, 6th Man Ventures, Delphi Digital e

By Mindthechart.io