🖲️SUPERCHART 🧮CRYPTOMAP 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
🇮🇹 ITA 🇬🇧 ENG
×

I NUOVI ETF BITCOIN SPOT ATTRARRANNO CAPITALE DA FONDI CRIPTO ESISTENTI E INVESTITORI

I NUOVI ETF BITCOIN SPOT ATTRARRANNO CAPITALE DA FONDI CRIPTO ESISTENTI E INVESTITORI

Giorno: 15 gennaio 2024 | Ora: 18:49

ANALISTI DI POPOLARE BANCA STATUNITENSE JPMORGAN PREVEDONO CHE I NUOVI ETF BITCOIN SPOT ATTRAERANNO CAPITALE DA FONDI CRIPTO ESISTENTI E INVESTITORI

Dopo il lancio ampiamente atteso degli ETF Bitcoin spot negli Stati Uniti, il mercato delle criptovalute ha subito una significativa correzione. L'ampio ottimismo che circondava il lancio dei prodotti e l'ingente afflusso istituzionale previsto non si è materializzato.

È importante notare che lo stato attuale del mercato segue una previsione degli analisti JPMorgan dopo il lancio degli ETF nella scorsa settimana. In una nota inviata ai clienti, l'analista principale Nikolaos Panigirtzoglou ha sostenuto che gli ETF Bitcoin spot attireranno flussi di capitale fino a 36 miliardi di dollari nelle settimane successive al loro debutto.

NON CAPITALE FRESCO

Contrariamente all'opinione popolare, gli analisti di JP Morgan si sono opposti all'idea che gli ETF vedranno "molti capitali freschi". Invece, hanno previsto che i 36 miliardi di dollari arriveranno principalmente da fondi critpo esistenti come il popolare prodotto GBTC di Grayscale, che si è convertito anche in ETF in un momento importante per l'industria degli asset digitali.

Come previsto, i dati disponibili pubblicamente mostrano deflussi di oltre 579 milioni di dollari dal GBTC di Grayscale mentre gli investitori abbandonano il fondo per prodotti che offrono commissioni di gestione relativamente più basse. Altri potrebbero aver lasciato il GBTC per realizzare profitti, avendo ottenuto esposizione a Bitcoin a un prezzo scontato prima della conversione del fondo in ETF.

Con Grayscale che fissa la sua commissione di gestione al 1,5% annuo, gli analisti di JPMorgan avvertono che il fondo potrebbe subire deflussi significativi (tra 5 e 10 miliardi di dollari) a meno che non riduca le commissioni agli standard del nuovo settore. La maggior parte degli ETF Bitcoin spot di recente lancio offre commissioni di gestione tra lo 0,2 e lo 0,4%, un'opzione significativamente più bassa rispetto a quella di Grayscale.

Nel frattempo, gli analisti di JPMorgan prevedono anche che gli investitori critpo esistenti potrebbero optare per ottenere esposizione a BTC attraverso gli ETF anziché attraverso gli scambi critpo tradizionali. Pertanto, prevedono che circa 20 miliardi di dollari affluiranno anche dagli scambi ai nuovi lanciati di recente, portando l'afflusso previsto agli ETF Bitcoin spot a raggiungere i 36 miliardi di dollari previsti.

Bitcoin-New100000011111.png