🖲️SUPERCHART 👨‍🚀M.S.Z🪐 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
🇮🇹 ITA 🇬🇧 ENG
×

I RENDIMENTI DEI TITOLI STATALI AMERICANI MANTENGONO LA MEDIA MOBILE

I RENDIMENTI DEI TITOLI STATALI AMERICANI MANTENGONO LA MEDIA MOBILE

Giorno: 17 gennaio 2024 | Ora: 06:53

UN GIORNATA DI TRADING VOLATILE

È stata una giornata di trading volatile ieri, con un abissale sondaggio sul settore manifatturiero dello Stato di New York che inizialmente ha mantenuto i mercati sotto controllo prima che i trader lo ignorassero e reagissero alle dichiarazioni di Fed Waller. Alla fine della giornata, i rendimenti si sono stabilizzati al rialzo, rafforzando il dollaro e mettendo sotto pressione il sentiment di rischio. È stata una sorta di squeeze su tutti i fronti, ma i mercati più ampi potrebbero forse trovare un po' di conforto nel fatto che i bond non abbiano superato una linea chiave nel trading di ieri:

I RENDIMENTI DEI TITOLI DI STATO USA A 10 ANNI

I rendimenti dei titoli di stato americani a 10 anni continuano a mantenersi appena al di sotto della loro media mobile a 200 giorni (linea blu) al 4,081% e del livello di ritracciamento di Fibonacci del 23,6% al 4,075%, almeno per il momento. Questo aiuta ancora a limitare lo squeeze sui mercati più ampi che abbiamo visto ieri.

IL FUTURO DEI RENDIMENTI DEI TITOLI DI STATO USA

E quindi, se i trader dei bond hanno motivo di cercare un sell-off più forte, cioè rendimenti più alti, i movimenti di ieri potrebbero essere solo un antipasto per ciò che verrà nel breve termine. I dati sulle vendite al dettaglio degli Stati Uniti oggi potrebbero essere il catalizzatore di tale movimento, quindi tenete d'occhio quello.

ALTRI MERCATI DA OSSERVARE

Guardando agli altri mercati, USD/JPY si sta ora scontrando con una prova della sua media mobile a 100 giorni a 147,41, mentre EUR/USD si avvicina anche a una prova della sua media mobile a 200 giorni a 1,0846. Anche l'oro è sceso bruscamente a seguito di una rottura dei livelli chiave a breve termine ed è ora in avvicinamento a un test del supporto della trendline chiave vicino a $2.017. E nello spazio delle azioni, stiamo forse osservando un potenziale doppio massimo per l'S&P 500 vicino a 4.800?

IL MERCATO DEI BOND DETIENE TUTTE LE CARTE

C'è molto in gioco per i trader questa settimana, ma il mercato dei bond è quello che detiene tutte le carte.

US10Y_id_5f428fb2-1c8c-483d-a65e-b55456986254_size975.jpg

Read more