🔥BREAK 🍊BITCOIN ⭕️ALTS 📊MACRO 🧮%MAP
UNISCITI AL GRUPPO TELEGRAM GRATUITO DI TRADING !

⭕️IA domina il futuro trading

⭕️IA domina il futuro trading

Giorno: 12 febbraio 2024 | Ora: 11:23:13 Il 61% dei trader istituzionali intervistati da JPMorgan ritiene che l'intelligenza artificiale (AI) sia la tecnologia più impattante per il futuro del trading. AI e machine learning sono seguite dall'integrazione di API, blockchain e quantum computing. Al contrario, le applicazioni di trading mobile e la blockchain stanno perdendo interesse da parte degli investitori. Inoltre, il 78% dei trader istituzionali non ha intenzione di fare trading di criptovalute nei prossimi cinque anni.

L'IA è considerata la tecnologia più impattante per il futuro del trading

Secondo il 61% dei 4.010 trader istituzionali intervistati da JPMorgan, l'intelligenza artificiale (IA) è considerata la tecnologia più impattante che sta plasmando il futuro del trading.

Le istituzioni puntano sull'IA nel trading

Gli investitori istituzionali stanno scommettendo sempre di più sul ruolo dell'intelligenza artificiale (IA) nel futuro del trading, secondo un nuovo sondaggio della banca d'investimento multinazionale JPMorgan.

Le tecnologie che stanno plasmando il futuro del trading

Nella recente edizione del sondaggio "e-Trading Edit: Insights from the Inside" di JPMorgan, il 61% dei 4.010 trader istituzionali intervistati in 65 paesi ha previsto che l'IA e il machine learning (ML) emergeranno come le tecnologie più impattanti per il trading nei prossimi tre anni.

L'IA sta guadagnando terreno nel settore del trading

L'IA e il machine learning hanno guadagnato costantemente terreno nel rapporto "e-Trading Edit" di JPMorgan negli ultimi anni, passando dal 25% di importanza classificata due anni fa.

Le istituzioni sono meno interessate al trading di criptovalute

Secondo i risultati del sondaggio, il 78% dei trader istituzionali non ha intenzione di investire in criptovalute come Bitcoin (BTC) o altre monete digitali nei prossimi cinque anni. Questo dato è aumentato rispetto all'anno scorso, quando il 72% dei partecipanti ha indicato di non voler investire in tali asset nel 2023.

cbbbac4d-cc77-4375-97bf-b8d35a31fd2c.jpg
ae5663c8-7ef4-4e31-9c6b-c5f22b7ab54e.png
0b89fcd4-dd0b-4062-a12d-a6c37ec0aca2.png

Source : https://cointelegraph.com/news/ai-role-trading-institutions-jpmorgan