🖲️SUPERCHART 👨‍🚀M.S.Z🪐 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
🇮🇹 ITA 🇬🇧 ENG
×

IL DEBUTTO DEGLI ETF BITCOIN NEGLI STATI UNITI: RISULTATI DELUSIONANTI

IL DEBUTTO DEGLI ETF BITCOIN NEGLI STATI UNITI: RISULTATI DELUSIONANTI

Giorno: 13 gennaio 2024 | Ora: 20:20

IL LANCIO DEI PRIMI ETF SUL BITCOIN NEGLI STATI UNITI

Giovedì, appena 30 minuti dopo il lancio dei primi ETF spot negli Stati Uniti, il prezzo del bitcoin ha raggiunto un massimo di 21 mesi, toccando quota $49,051.

LE PRIME DUE GIORNATE DI SCAMBIO

Il picco dell'entusiasmo nella prima mezz'ora è esattamente ciò che ci si poteva aspettare, ma nei due giorni successivi la criptovaluta è scesa del 12%, sollevando alcune grandi domande su cosa accadrà in futuro.

RISULTATI DEL LANCIO DEGLI ETF

Prima di tutto, non c'era modo che i risultati potessero corrispondere all'entusiasmo. Gli investitori statunitensi hanno già molte modalità per accedere al bitcoin, tra cui Coinbase e altre piattaforme di scambio, il futures ETF BITO e molti altri prodotti altamente correlati. C'è qualcosa da dire su un ETF spot puro che possiede l'asset sottostante, ma quanto è grande effettivamente il mercato per questo?

I RISULTATI DELLE PRIME DUE GIORNATE

I risultati delle prime due giornate sono sconcertanti.

Ho stimato in modo conservativo almeno $4 miliardi di afflussi nei 10 ETF basati sull'esperienza in Canada, dove l'ETF BTCC ha attirato $421 milioni di afflussi nelle prime due giornate di negoziazione.

Consideriamo:

  • gli Stati Uniti sono 10 volte più grandi del Canada per popolazione;
  • gli Stati Uniti sono ancora più grandi se si considera il PIL e il tasso di cambio;
  • gli investitori internazionali sarebbero molto più inclini a comprare un ETF statunitense che uno canadese;
  • le commissioni intorno allo 0,2% sono molto inferiori all'1,5% in Canada;
  • l'entusiasmo era molto più grande per gli ETF statunitensi.

Di nuovo, a causa di tutto ciò, ritenevo che gli afflussi di $4 miliardi fossero molto conservatori.

I RISULTATI DEI PRIMI DUE GIORNI

Solo $1,4 miliardi sono presenti nei 10 ETF veramente nuovi, una goccia nell'oceano della capitalizzazione di mercato di $840 miliardi del bitcoin.

Per di più, l'ETF Grayscale GBTC, che si è convertito da un fondo chiuso, ha registrato $579 milioni di deflussi e il preesistente futures ETF BITO ha visto deflussi per $151 milioni, quindi gli afflussi netti sono stati solo di $652 milioni. Questo è appena il 50% in più rispetto all'ETF canadese. Infatti, dopo le prime due giornate di negoziazione, l'ETF canadese con $421 milioni si classificherebbe al terzo posto, appena dietro il Fidelity FBTC con $422 milioni e l'IBIT di Blackrock con $498 milioni.

Ora, alcuni stanno cercando di presentare i numeri degli AUM di ciascun ETF come un successo rispetto alla lunga storia di 3000 ETF, ma confrontare questi lanci con i lanci senza enfasi, senza richiesta dei numerosi ETF già presenti è del tutto fuorviante. Questo è l'evento che ha spinto un rally del 50% nel prezzo del bitcoin, il tutto per appena lo 0,077% della sua capitalizzazione di mercato e ha ot

Disappointing%20bitcoin%20ETF%20launch_id_6b541d0c-a1a4-4154-97e6-8d7d1ec5a63a_size975.jpg