🖲️SUPERCHART 👨‍🚀M.S.Z🪐 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
🇮🇹 ITA 🇬🇧 ENG
×

IL DOLLARO SI RINFORZA, PROBABILITÀ TAGLIO TASSI DIMINUITE

IL DOLLARO SI RINFORZA, PROBABILITÀ TAGLIO TASSI DIMINUITE

Giorno: 16 gennaio 2024 | Ora: 19:18 IL DOLLARO USA SI RINFORZA DOPO CHE IL FOMC INDICA UNA RIVISITA DEL TAGLIO DEI TASSI D'INTERESSE

Il dollaro USA si è rafforzato rispetto alle principali valute martedì, supportato dai rendimenti dei titoli del Tesoro statunitense, in seguito a una riduzione delle scommesse per un taglio dei tassi d'interesse a marzo, con le probabilità dell'evento che sono scese al di sotto del 59% rispetto al 77% di solo un giorno fa.

LE PROBABILITÀ DEL MEETING DI MARZO DELLA FED

Fonte: CME Group

In questo articolo, ci concentriamo sul punto di vista tecnico per EUR/USD, GBP/USD e AUD/USD, analizzando il sentiment di mercato e la dinamica dei prezzi.

ANALISI TECNICA DI EUR/USD

EUR/USD è sceso martedì, rompendo il limite inferiore di un canale di crescita a breve termine a 1.0930 e avvicinandosi alla media mobile semplice a 200 giorni posizionata poco sopra 1.0840, che rappresenta il prossimo supporto cruciale da monitorare. È fondamentale mantenere questa zona; il mancato rispetto potrebbe comportare un ritracciamento verso 1.0770.

In caso contrario, se la pressione al ribasso inizia a diminuire e i prezzi si riprendono nelle prossime sessioni di trading, la resistenza tecnica si profila a 1.0930, seguita da 1.1020. Se la forza di mercato persiste, l'attenzione potrebbe spostarsi verso 1.1075/1.1095 e successivamente 1.1140.

ANALISI TECNICA DI GBP/USD

GBP/USD ha anche subito una brusca inversione al ribasso martedì, rompendo il supporto del canale e scendendo verso la media mobile semplice a 50 giorni situata intorno al livello di 1.2600. È probabile che Cable stabilisca una base in questa regione prima di riprendersi, ma una rottura potrebbe esporre la media mobile semplice a 200 giorni.

D'altra parte, se gli acquirenti riemergono e provocano un'inversione al rialzo, la resistenza iniziale si trova a 1.2675, seguita da 1.2780. I venditori devono proteggere con fermezza questo livello tecnico; qualsiasi mancato rispetto potrebbe innescare un movimento verso il picco di dicembre situato sopra il livello di 1.2800.

ANALISI TECNICA DI AUD/USD

AUD/USD è sceso nelle ultime settimane, con i prezzi attualmente sopra il supporto del cluster intorno a 0.6570, dove la media mobile semplice a 200 giorni si allinea con una linea di tendenza a lungo termine e il ritracciamento di Fibonacci del 50% del rally da ottobre a dicembre. Mantenere questa area è fondamentale; l'incapacità di farlo potrebbe innescare una discesa verso 0.6525, seguita da 0.6500. In caso di ulteriori debolezze, tutti gli occhi saranno puntati su 0.6460.

D'altra parte, se gli acquirenti tornano in campo e spingono il tasso di cambio al rialzo, la resistenza appare a 0.6635 e 0.6685 successivamente. I tori avranno difficoltà a spingere i prezzi al di sopra di questa barriera, ma una rottura di successo potrebbe aprire la strada a un rally verso 0.6825.

image1.png
image2.png
image3.png
image4.png

Read more