🔥BREAK 🍊BITCOIN ⭕️ALTS 📊MACRO 🧮%MAP
PREMIUM REPORT (5%OFF)

⚫️IL DOLLARO SUPERA DI POCO 104

⚫️IL DOLLARO SUPERA DI POCO 104

Giorno: 12 febbraio 2024 | Ora: 13:38 Il dollaro americano è salito leggermente sopra quota 104 lunedì mentre gli investitori aspettano i dati sull'inflazione dei consumatori negli Stati Uniti, che indicheranno le tendenze sui tassi di interesse. Si prevede che l'inflazione generale scenda al 3% a gennaio, il suo livello più basso da giugno, mentre il tasso di base potrebbe raggiungere il 3,8%, il più basso da due anni e mezzo. Entrambi i tassi dovrebbero rimanere stabili al 0,2% e 0,3% su base mensile. I dati rivisti per dicembre hanno mostrato un aumento più contenuto dell'indice dei prezzi al consumo rispetto a quanto inizialmente riportato, con un aumento dello 0,2% rispetto allo 0,3% precedente. I mercati vedono ancora una piccola possibilità di un taglio dei tassi da parte della Fed a marzo, ma stanno considerando un intervento a maggio. I trader stanno anche monitorando i dati sulle vendite al dettaglio, sull'inflazione dei produttori e le dichiarazioni di sette funzionari della Fed questa settimana.

IL DOLLARO STATUNITENSE SUPERA LEGGERMENTE IL LIVELLO DI 104

Giovedì il dollaro è salito leggermente sopra la soglia di 104 yen, poiché gli investitori erano in attesa dei dati sulla inflazione dei consumatori degli Stati Uniti, che indicheranno le tendenze dei tassi di interesse.

L'INFLAZIONE PREVISTA PER GENNAIO

A gennaio, ci si aspetta che l'inflazione generale scenda al 3%, il livello più basso da giugno, mentre il tasso di inflazione core potrebbe raggiungere il 3,8%, il livello più basso degli ultimi due anni e mezzo.

TASSI DI INFLAZIONE PREVISTI SU BASE MENSILE

Entrambi i tassi sono previsti che rimangano stabili al 0,2% e 0,3% su base mensile.

DATI RIVISTI PER DICEMBRE

Dati rivisti per dicembre hanno mostrato un aumento più piccolo dell'indice dei prezzi al consumo rispetto a quanto inizialmente riportato, con un aumento dello 0,2% rispetto allo 0,3% precedente.

POSSIBILITÀ DI UN TAGLIO DEI TASSI DI INTERESSE DELLA FED

I mercati vedono ancora una piccola possibilità di un taglio dei tassi da parte della Fed a marzo, ma stanno calcolando un movimento a maggio.

DATI DELLE VENDITE AL DETTAGLIO E DELL'INFLAZIONE PRODUTTORE

I trader stanno anche monitorando i dati sulle vendite al dettaglio, sull'inflazione produttore e le dichiarazioni di sette funzionari della Fed in questa settimana.