🧮CRYPTOMAP 🧮STOCKMAP 🔍SUPERSEARCH
Menu Laterale Completo
× 📱 DOWNLOAD APP OUR SERVICE

⚫️IL FTSE 100 IN RIBASSO

⚫️IL FTSE 100 IN RIBASSO

Giorno: 04 marzo 2024 | Ora : 18:30 Il FTSE 100 ha chiuso in calo dello 0,5% lunedì, con forti cali nei settori dell'automobile e dei beni personali, entrambi in calo di oltre l'1,5%. Le azioni di petrolio e gas hanno registrato un calo dell'1% a causa delle fluttuazioni del prezzo del petrolio dopo che l'OPEC+ ha esteso i tagli alla produzione fino a giugno. Nonostante l'aggiornamento di Jefferies da "hold" a "buy", BP ha chiuso leggermente al ribasso. Altri grandi protagonisti hanno registrato perdite, con Shell in calo di oltre l'1,3%, AstraZeneca in diminuzione dello 0,3% e HSBC Holdings in calo dello 0,9%. Gli investitori sono ansiosi di conoscere il prossimo annuncio di bilancio del Regno Unito, che si vocifera includerà tagli fiscali mirati a ridurre il debito del paese di £2,5 trilioni.

IL FTSE 100 chiude lo 0,5% in ribasso

Con significative perdite nei settori automobilistico e beni personali, entrambi in calo oltre l'1,5%.

Le azioni petrolifere e del gas scendono dell'1%

A causa delle fluttuazioni del petrolio dopo che l'OPEC+ ha prorogato i tagli alla produzione fino a giugno.

BP chiude leggermente in ribasso nonostante l'upgrade di Jefferies

Nonostante sia stato promosso da "hold" a "buy" da Jefferies, BP ha chiuso leggermente in ribasso.

Altri grandi player in calo

Shell in calo di oltre l'1,3%, AstraZeneca in diminuzione dello 0,3% e HSBC Holdings in calo dello 0,9%.

Gli investitori aspettano con ansia la prossima dichiarazione di bilancio del Regno Unito

Si vocifera che includerà tagli fiscali mirati a far fronte al debito del Regno Unito di £2,5 trilioni.

Read more